locandina premi Ranocchia e Gens VibiaL’evento si svolgerà a partire dalle ore 16.00 presso la sala Aldo Capitini in Municipio. A seguire, presso il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte, l’inaugurazione della mostra con le opere dei partecipanti al premio Ranocchia, dedicato allo scultore umbro

(UNWEB) Marsciano. Un pomeriggio dedicato all’arte e alla letteratura quello che è in programma a Marsciano sabato 12 settembre 2020 con la premiazione del concorso nazionale artistico “Antonio Ranocchia” e del concorso nazionale letterario “Gens Vibia”, entrambi promossi dall’associazione Pegaso insieme al Lions Club, all’associazione Intra, in collaborazione con il Comune di Marsciano, Sistema Museo e il Cesvol, e con il patrocinio della Provincia di Perugia, della Regione dell’Umbra e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

L’appuntamento è alle ore 16.00 nella sala Aldo Capitini in Municipio, presso la quale l’accesso sarà regolato e contingentato in base alle attuali normative anti covid-19. La cerimonia inizierà con la premiazione del concorso letterario. Oltre al vincitore di questa XVIII° edizione, Attilio Rossi, saranno premiati anche Antonio Carlo Ponti come Poeta Umbro dell’anno e Nello Cicuti con una attribuzione speciale della giuria.
Quindi seguirà la premiazione dell’iniziativa “Un poster per la Pace” promossa dal Lions Club e l’attribuzione del premio nazionale “Antonio Ranocchia”, al quale hanno partecipato pittori e scultori di diverse parti d’Italia e le cui opere, ispirate, come richiesto dal concorso, ai temi centrali dell’esperienza artistica di Antonio Ranocchia, sono state selezionate da una giuria di esperti e critici d’arte.

Al termine delle premiazioni si svolgerà presso il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte l’inaugurazione e la successiva visita della mostra delle opere che hanno partecipato al premio artistico dedicato allo scultore umbro. Anche in questo caso la visita sarà organizzata tenendo conto delle limitazioni imposte a causa delle misure di sicurezza anti Covid-19.

“L’amministrazione intende ringraziare – afferma il vicesindaco con delega alla cultura Andrea Pilati – gli organizzatori e quanti hanno contribuito a portare avanti la realizzazione di questi due concorsi nazionali nonostante le non poche difficoltà causate dell’emergenza sanitaria, con i rinvii e le limitazioni operative. Due importanti premi che oltre a fornire l’occasione, in particolare quello dedicato ad Antonio Ranocchia, per approfondire l’espressività artistica e culturale che caratterizza il territorio di Marsciano e dell’Umbria, rappresentano anche un momento di coinvolgimento del mondo della scuola e dei giovani. Un vero e proprio valore aggiunto che si unisce all’alto livello culturale dei due premi”.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information