121160487 3723911794287629 1834006172116178811 o(UNWEB) Foligno. Rinsaldare il rapporto tra Foligno e Dante Alighieri attraverso una serie di conferenze tenute dai massimi esperti danteschi con il coinvolgimento degli studenti delle scuole superiori della città: è il filo conduttore del programma delle ‘Giornate Dantesche’, in programma a Foligno dal 19 al 25 ottobre. E’ una settimana ricca di eventi culturali di alto livello dedicati a Dante e alla prima stampa della Divina Commedia, realizzata proprio a Foligno nel 1472.

“Con rinnovato slancio rispetto alla tradizione – ha detto l’assessore alla cultura, Decio Barili – vogliamo far conoscere a tutti – ‘urlare’ quasi – che Foligno è una città dantesca e l’obiettivo è il coinvolgimento di soggetti, come la Festa di Scienza e Filosofia e gli Amici della Musica, oltre al rapporto con le scuole che nei prossimi anni potrà essere allargato ai più piccoli”. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alla cultura, in collaborazione con la coordinatrice scientifica delle ‘Giornate Dantesche’, Cristiana Brunelli, il Comitato di coordinamento per lo studio e la promozione della prima edizione a stampa della Divina Commedia e l’assessorato all’istruzione. La rassegna è patrocinata da Regione dell’Umbria, Società Dante Alighieri, Ministero per i beni e le attività culturali, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e in collaborazione Festa di Scienza e Filosofia, Amici della Musica, Cai e Digipass. L’assessore Paola De Bonis ha sottolineato che “è importante far conoscere Dante agli studenti anche attraverso ‘Commediando’, un modo per stare a contatto con il padre della lingua italiana con un gioco”. .
Numerosi gli appuntamenti in programma tra cui le conferenze di Franco Franceschi, storico medievalista e docente all'Università di Siena, Marco Santagata, scrittore, critico letterario e accademico, Alberto Casadei, lo scrittore e critico letterario che ha recentemente pubblicato un libro di grande successo “Dante. Storia avventurosa della Divina Commedia dalla selva oscura alla realtà aumentata”. Prevista la presentazione di Italo Tomassoni della ristampa anastatica dell’editio princeps della Divina Commedia, illustrata da Roberto Barni. Ci sarà pure uno spettacolo, realizzato in collaborazione con gli “Amici della Musica” di Foligno: l’attrice Monica Guerritore leggerà la Divina Commedia mentre il Duo pianistico ‘Genova & Dimitrov’, eseguirà la ‘Dante Symphonie’ di Liszt.
Tra le altre iniziative, la mostra delle incisioni realizzate da grandi artisti contemporanei per il Comune di Foligno, ispirate alla Divina Commedia, la mostra di grafica artistica realizzata dagli allievi dell'Accademia delle Belle Arti di Perugia, il trekking a tema dantesco in collaborazione con il CAI. Per la manifestazione è stata predisposta una nuova grafica e un nuovo logo, curati dai ragazzi dell’istituto Orfini di Foligno. Alla presentazione delle “Giornate Dantesche” sono intervenuti Pierluigi Mingarelli (Festa di Scienza e Filosofia) e Anna Maria Menichelli (Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno).
Si ricorda che per assistere alle varie iniziative sono obbligatori la prenotazione e la mascherina.
Per le conferenze di Franco Franceschi, Marco Santagata, Alberto Casadei, presentazione della stampa anastatica della Divina Commedia con Italo Tomassoni e Roberto Barni, occorre inviare la richiesta alla seguente email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - telefono 0742 344563;
per lo spettacolo "Nel mezzo del cammin... Parole e musica per Dante" Amici della musica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - telefono 3474515094;
per l'escursione: CAI email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - telefono 3284651094
Per accedere alla diretta streaming delle conferenze inviare una richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information