f5ec4a71 cafa 46c9 bfce a6b546192aecPaesaggi Sonori - II : "Contrasti" : Domenica 18 Ottobre, ore 17 - Museo Archeologico Colfiorito (PG)
"Beethoven a Pontuglia" - Sabato 17 Ottobre, ore 11 - Castello di Pontuglia (PG)

(UNWEB) Umbrorum gens antiquissima Italiae existimatur, ut quos Ombrios a Graecis putent dictos, quod in inundatione terrarum imbribus superfuissent... racconta Plinio il Vecchio di come gli Umbri siano ritenuti la popolazione più antica d'Italia; si crede infatti che gli Umbri siano stati così chiamati dai Greci perché sarebbero sopravvissuti alle piogge quando la terra fu inondata. Una storia antichissima, dunque, la cui origine si perde nella leggenda, tanto che la stessa radice dell'etnonimo (umru-) sembra di origine pre-indoeuropea. Nel cuore di quello che era il vastissimo territorio degli Umbri, e che intorno al primo millennio a.C. si estendeva fino alla Pianura Padana e alle coste adriatiche, l'antica città di Plestia, sull'altopiano di Colfiorito, grazie alla sua favorevole posizione di collegamento tra area tirrenica ed adriatica, rappresentava un nevralgico nodo di scambi tra Etruria, Magna Grecia e Grecia.

Scambi commerciali, ma anche - inevitabilmente - culturali. Scambi e dunque incontri e scontri; occasioni di confronto tra continuità ed innovazione, perché è nei territori di confine che ci si misura. Contrasti che la Musica ben esprime nella loro più intima dialettica attraverso armonie consonanti e dissonanti; ritmi imprevedibili; stili che suonano in disaccordo magari celando, nel dato dell'ascolto immediato, una contiguità più profonda. Contrasti, appunto, è il titolo del Concerto che il Quartetto d'Archi di UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini e Cecilia Rossi, Violini; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello) terrà Domenica 18 Ottobre, con inizio dalle ore 17.00, nelle suggestive sale del MAC, Museo Archeologico di Colfiorito. Secondo appuntamento della rassegna Paesaggi Sonori, organizzata dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell' Umbria, in collaborazione con UmbriaEnsemble e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, il Concerto intende portare in scena un inedito dialogo tra le antichità italiche, conservate nel Museo, e la Musica di Beethoven, Berkeley e Barber.

Stesso organico di Quartetto d'Archi per il Concerto che UmbriaEnsemble terrà il giorno prima, Sabato 17 Ottobre, alle 11.00, a Pontuglia, in uno spazio di rara bellezza: al centro del piccolissimo borgo tardomedievale, tra il mulino e la grande cisterna che costituisce la singolare piazzetta dell'abitato, il perfetto e monumentale equilibrio formale dei Quartetti dell'op.18 di Beethoven si rispecchierà nelle acque quiete e senza tempo di una dimensione dello spirito capace di intenderne ogni respiro, ogni più autentico senso.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information