432dd5d9 832f 45f7 a1e6 c0bb39cd25fc"NaturalGenius - L’Arte del Fare" - Rassegna di Concerti in streaming

Domenica 14 Febbraio 2021, ore 18 bit.ly/liveconcerti canali YouTube e FB

 

(UNWEB) Se per Aristotele l’Essere si dice in molti modi, possiede molti sensi, altrettanto - parafrasando un po’ la solenne citazione – si può (e si deve) dire dell’Amore: perché Amore si dice in, e possiede, molti sensi. Preziosa occasione per riscoprire la ricchezza delle tante sfaccettature d’Amore è proprio questa stagione, consacrata – fin dalla notte dei tempi – ai riti della rinascita, della Vita, dell’Amore, e che per noi, oggi, segna il dolce invito a convertirci tutti alla soavità del patrono più amato del Cielo: quel San Valentino che raccoglie sotto il proprio mantello le promesse, le speranze, le gioie e le pene di ogni Amore.

Ma non c’è solo lo slancio appassionato fra due cuori a disegnare il ritratto d’Amore, che nella ricchezza dei suoi sensi si rivela essere il vero motore del nostro esistere, giacché, senza Amore, nulla nasce per sublimare la nostra esperienza umana. Amore come ποίησις (poiesis), come creazione, dunque. Ed è sotto questo benevolo segno - fortuito quanto fortunato – che il giorno della Festa dell’Amore, il 14 Febbraio, anniversario del martirio di San Valentino, coincide anche con l’ultimo appuntamento della rassegna di Concerti in streaming NaturalGenius - L’Arte del Fare, che, con cadenza bisettimanale, dall’inizio di Dicembre fino alla metà di Febbraio, ci ha traghettato verso il Nuovo Anno sulle ali della Musica e delle narrazioni che hanno intrecciato storie di grandi uomini e di opere d’arte, aneddoti e curiosità, ma anche ritratti tra filosofia, arte, storia e impresa.

L’ultimo appuntamento, Domenica 14, sempre alle 18 e sempre sulla piattaforma online bit.ly/liveconcerti chiude la rassegna con un omaggio al legame che unisce UmbriaEnsemble all’azienda Listone Giordano fin nella radice naturale di quel legno che il genio umano trasforma in prodotti commerciali di pregio e in strumenti musicali. La visita alla bottega del Liutaio (Bazzurri/Rabassini) che mostra le fasi di trasformazione della tavola di legno in strumento musicale, in suono, introduce a quella dimensione preziosa dove il tempo fluisce in equilibrio con la natura per creare bellezza che, a sua volta, vince il tempo.

Così nelle musiche di Mozart e Borodin eseguite da UmbriaEnsemble (Cecilia Rossi, Violino; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello): una breve, luminosissima Fuga a tre voci, ed un canto d’amore, Tema con otto Variazioni su un’antica melodia russa. Un suggello all’intera rassegna di Concerti che - nel segno dell’Amore - vuol essere un viatico a seguire l’indirizzo del fare con cura, del divenire migliori.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information