Todi SantaMariaDellaConsolazione(ASI) Si è chiuso con il segno positivo il 2014 del turismo a Todi, che ha fatto registrare un aumento di circa il 25% nelle presenze rispetto al 2013, passate complessivamente dalle 129.570 del periodo gennaio-dicembre 2013 alle 160.843 dell'anno appena terminato, pari ad un incremento in termini assoluti di 31.273 visitatori.

Le rilevazioni dell'Ufficio turistico evidenziano come, nel corso del 2014, l'incremento maggiore nelle presenze è stato determinato soprattutto dagli italiani (+28,25%), passate dalle 79.143 del 2013 alle 101.496 del 2014. Significativa anche la crescita delle presenze straniere, passate dalle 50.427 del 2013 alle 59.347 del 2014 (+17,7%).

Riguardo le tipologie ricettive, l'incremento maggiore è stato registrato nell'extralberghiero con un +39,5%. Segno positivo anche per l'alberghiero, che ha messo a segno un +5,4% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Positivo anche il dato degli arrivi (+7%), passati complessivamente dai 69.423 del 2013 ai 74.284 del 2014. Anche in questo caso, la crescita maggiore l'ha fatta registrare il settore extralberghiero (+11%).

"I risultati indicano che Todi – sottolinea l'Assessore al Turismo Andrea Caprini – conferma il suo appeal di attrattività pur all'interno di una situazione ancora difficile per il settore. Sono segnali confortanti che ci spingono a continuare sulla strada intrapresa per rafforzare le potenzialità del settore turistico sia in termini di ritorno di immagine per la città che dal punto di vista economico".

"I dati del 2014 - aggiunge il Sindaco Carlo Rossini – sono incoraggianti sia per le presenze che per gli arrivi. Si tratta di consolidare risultati e scelte, soprattutto con una corretta pianificazione di eventi e manifestazioni. Il 2015 – continua il Sindaco – sarà l'anno della ristrutturazione del sistema di informazioni turistiche. Tutto lo spazio dei Portici comunali sarà destinato al nuovo IAT per un investimento di circa 100mila euro, un intervento possibile grazie al sostegno della Regione Umbria. Sul fronte telematico, inoltre, è stato attivato il nuovo portale turistico visitodi.eu e stiamo predisponendo una nuova applicazione digitale per turisti e visitatori con informazioni sulle risorse turistiche della città".


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information