meditazione con gusto(UNWEB) Perugia. Conoscere il proprio territorio attraverso alimentazione e benessere psicofisico. Con questo spirito Tulli Ospitalità Srl ha organizzato a Sellano “Meditazione con gusto”, primo incontro del più ampio progetto “L’uomo in natura, il suo benessere”, realizzato in collaborazione con l’Istituto alberghiero “G. De Carolis” di Spoleto. Nei suggestivi spazi del Convento di Acqua Premula, residenza d’epoca di proprietà della famiglia Tulli, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di coniugare corpo e mente, abbandonando tensioni e fonti di stress quotidiane. Per l’occasione, gli allievi dell’Istituto alberghiero hanno curato l’aperitivo vegetariano con i prodotti del territorio.

“Abbiamo fatto – spiega la dottoressa Annalisa Nicolucci, psicoterapeuta biosistemica e fondatrice di Walkinglife-progetti in movimento – un passo verso il benessere. Uno spazio di condivisione sui temi del benessere psicofisico, dell'importanza per l'essere umano del vivere in consapevolezza nel momento presente e a contatto con la natura, praticando attività di camminata e meditazione. Meditazione con gusto è stata una serata all'insegna delle emozioni, dei pensieri e delle possibilità d'integrarci. Una serata nella quale si è discusso insieme dell'importanza del cambio di paradigma per gestire lo stress della vita quotidiana”.

Il progetto nasce dalla necessità di riscoprire quanto è importante riappropriarsi di un rapporto profondo con il proprio territorio e gli elementi che lo caratterizzano: aria, terra, acqua e calore.

“È stata – evidenzia la professoressa Roberta Galassi, dirigente scolastico dell’Ipseoasc “G. De Carolis” – un’esperienza inattesa e magica, originale e profondamente significativa. Per gli allievi, in particolare, si è trattato di conoscere e vivere dall’interno la realtà, il savoir faire, la professionalità di una struttura alberghiera di eccellenza, che può fungere da esempio per chi, come i nostri ragazzi, deve avere l’opportunità di puntare in alto, verso attività capaci di fare impresa in stretta connessione con cultura, sostenibilità, attenzione al benessere della persona”.

Ringraziando la professoressa Galassi per la disponibilità dimostrata, Laura Tulli ha sottolineato: “Crediamo che la collaborazione con un’eccellenza come la scuola alberghiera di Spoleto possa apportare un effettivo valore aggiunto all'iniziativa e, soprattutto, al progetto di valorizzazione che intendiamo perseguire integrando le parti del tessuto sociale del nostro territorio”.

L’evento è stato realizzato con il contributo del Comitato sisma Centro Italia nell’ambito del progetto “Valnerina nel cuore”, nato dalla volontà di Tulli Ospitalità Srl di contribuire all'integrazione del sistema turistico del territorio, favorendo la tutela e la valorizzazione delle sue vocazioni e risorse e proponendo nuove opportunità di sviluppo. L'obiettivo è intercettare e attrarre nuovi flussi turistici, rilanciando così l'economia locale. Contestualmente, si intende offrire agli abitanti del comune e delle zone limitrofe attività ricreative e sportive innovative, per frenare lo spopolamento dell'area e il conseguente impoverimento del tessuto sociale.

Oltre alla riqualificazione della residenza d’epoca, con il contributo di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil è stato installato un campo da paddle e attivato un servizio noleggio e-Bike. Inoltre, importanti risorse sono state destinate alla formazione per specializzare e qualificare i dipendenti. Lo stretto legame tra territorio e turismo e il forte attaccamento alla comunità, hanno stimolato una ricca programmazione di eventi e di attività.

Intanto per il prossimo 5 aprile è fissato il secondo appuntamento del progetto, intitolato “Con-Senso”, camminata itinerante in gruppo con esperienze artistiche.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information