PromoUmbria(ASI) L’Umbria vuole ripartire. Dal turismo, volano trainante dell’economia regionale, ampiamente penalizzato dall’emergenza sanitaria. La stagione estiva rischia di essere ampiamente compromessa ma l’Amministrazione regionale prova a invertire la rotta e a giocare d’anticipo.

Uno spot che sta passando già da qualche giorno con una forte frequenza sulle reti televisive nazionali, che l’assessore al turismo Paola Agabiti ha definito “una sequenza inedita di immagini suggestive che raccontano l'Umbria “cuore verde d'Italia”. Nelle prossime settimane, i contenuti dello spot verranno riprodotti anche in radio, carta stampata e manifesti. “Le bellezze artistiche e architettoniche, i borghi storici, gli spazi incontaminati, i sentieri e i percorsi nella natura, la cultura e l'offerta enogastronomica sono i punti forti di una terra accogliente e tutta da scoprire”, ha commentato l’assessore. Nello spot, in rapida successione, passano, tra le altre, le immagini delle Marmore, di un panorama di Assisi, di Panicale (affresco del Perugino “Il martirio di San Sebastiano”) di Perugia (piazza IV novembre ) e del duomo di Orvieto. Il sonoro che accompagna le immagini recita “la natura, l’arte, i sapori: una terra meravigliosa che ti fa sentire bene. Umbria cuore verde d’Italia, bella e sicura”. In contemporanea, è stata lanciata la nuova versione del portale turistico ufficiale www.umbriatourism.it, rinnovato graficamente e arricchito da nuove funzioni e servizi, con una navigazione semplificata e, dice Agabiti, “aperto alla partecipazione attiva del territorio e degli operatori, che possono pubblicare e far conoscere le proprie offerte”.

Ecco il link dello spot: https://youtu.be/F3lui9QAwaQ

Daniele Orlandi - Agenzia Stampa Italia

 


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information