Giuseppe MalvetaniIl presidente di Confagricoltura Terni vince la competizione nella più importante fascia di contribuzione

(UNWEB) Dopo tanti anni Confagricoltura torna ad essere rappresentata nel consiglio di amministrazione del Consorzio di bonifica Tevere-Nera e lo fa dalla porta principale.

Giuseppe Malvetani, presidente della sezione ternana di Confagricoltura Umbria, nonché sindaco di Stroncone, vince per distacco la competizione nella fascia 3, quella dei maggiori contribuenti. Con 256 voti, risultato storico mai raggiunto prima nella storia del Consorzio, Malvetani è stato il primo degli eletti, davanti a Sergio Tamburini della Coldiretti che entra in consiglio con 186 voti e a Giuseppe Mascio, non eletto, che si ferma a 96 voti.

Afferma Malvetani: "Un risultato oltre ogni aspettativa ed una grande soddisfazione, sia personale che per l'associazione che rappresento. Ora, come mia abitudine, cercherò di mettere il massimo impegno possibile all'interno del consiglio di amministrazione per svolgere al meglio il mandato assegnatomi con il voto dai miei elettori. Elettori che desidero ringraziare uno ad uno per la fiducia accordatami e che cercherò di non deludere".


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information