Francesco Bonciarelli(UNWEB) Perugia. Si terrà a Perugia, al Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali, all'interno dell'Abbazia di San Pietro, dal 18 al 20 settembre 2019, il XLVIII convegno annuale della Società Italiana di Agronomia (SIA) sul tema “Evoluzione e adattamento dei sistemi colturali erbacei”.

Nel corso dell’incontro scientifico, verranno affrontate le tematiche agronomiche più caratterizzanti per l’evoluzione dei sistemi colturali erbacei: prove di lungo periodo su sistemi convenzionali, biologici e conservativi; colture alimentari maggiori e di nicchia; metodi di produzione innovativi e di precisione. Si prenderanno in considerazione anche gli aspetti di filiera, le prospettive di applicazione dell’intelligenza artificiale, nonché il coinvolgimento delle organizzazioni territoriali per lo sviluppo della rete rurale nazionale.

La prima giornata, mercoledì 18 settembre 2019, sarà caratterizzata, al mattino (9.30-13) dal workshop sul "Le informazioni fornite dai LTE per la messa a punto dei sistemi colturali". Avrà luogo nel laboratorio didattico sperimentale (Field Lab) dell'U.R. Agronomia del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali dell'Università di Perugia, in località Papiano Stazione (tra Perugia e Marsciano).

Nel pomeriggio di mercoledì 18 settembre, nel Complesso Monumentale di San Pietro, a Perugia, l’apertura del XLVIII congresso della Società Italiana di Agronomia in memoria del professor Francesco Bonciarelli (Perugia 1931 – Perugia 2018), a un anno dalla scomparsa: alle ore 15 il saluto delle autorità, alle 15.15 l’inaugurazione con gli interventi di Carlo Grignani, Presidente della Società Italiana di Agronomia e di Marcello Guiducci – Decano di Agronomia dell’Università di Perugia.

 

Francesco Bonciarelli. Prof. Emerito dell’Università degli Studi di Perugia, Ordinario di Agronomia e Coltivazioni Erbacee.

Nel 1965, poco più che trentenne, il prof. Bonciarelli fu chiamato a dirigere l’Istituto di Agronomia generale e Coltivazioni erbacee della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia, dove ha continuato a fornire il suo prezioso contribuito professionale ed umano fin oltre il suo collocamento a riposo avvenuto nel 2002.

Il suo impegno di docente è stato sempre caratterizzato da una forte passione per il trasferimento del “sapere”, unita ad un’altrettanto spiccata capacità di appassionare gli studenti. Generazioni di agronomi si sono formati sui suoi testi di Agronomia e di Coltivazioni erbacee, diffusamente adottati dalle Università Italiane e, in versione semplificata, dalle scuole superiori e dagli agricoltori stessi.

La sua copiosa attività scientifica si è sempre contraddistinta per la visione olistica e interdisciplinare dell’ecosistema agrario, per il carattere innovativo e lungimirante delle ricerche, per il rigore delle metodologie di sperimentazione e di analisi dei risultati.

Nel corso della sua carriera il prof. Bonciarelli è stato chiamato a ricoprire importanti incarichi: Socio Fondatore e Presidente (1996-2002) della Società Italiana di Agronomia; Direttore della Rivista di Agronomia (1976-1989); Accademico emerito dell’Accademia dei Georgofili (1985-); Fondatore e Presidente (1999-2000) dell’Associazione Italiana delle Società Scientifiche Agrarie; Presidente del Comitato per le Scienze Agrarie e membro del Consiglio di Presidenza del Consiglio Nazionale delle Ricerche (1994-1999); Direttore dell’Istituto di Agronomia generale e Coltivazioni erbacee della Facoltà di Agraria di Perugia (1965-2000); Preside della Facoltà di Agraria di Perugia (1977-1980); Presidente dell’Associazione Umbra Dottori in Scienze Agrarie e Forestali (1976-2000).

I tanti allievi e colleghi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di frequentarlo, anche con questa iniziativa, intendono ricordarne il fervido ingegno, la dedizione al lavoro e, soprattutto, le grandi qualità umane.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information