whatsapp image 2018 09 30 at 21 09 18(UNWEB) Foligno. La XXI edizione de I Primi d’Italia apre i battenti domani, giovedì 26 settembre. Fino a domenica 29 settembre il centro storico di Foligno si veste a festa per accogliere quattro giorni che sono ormai sinonimo di gusto, divertimento e qualità. Una città da esplorare, grandi Chef da scoprire, primi piatti da assaporare e celebrità da incontrare per immergersi in un vero e proprio viaggio nel gusto e nell’alta qualità del made in Italy.

La XXI edizione – dichiara Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria - comincerà ufficialmente domani sera, con il taglio del nastro delle 18.30 sul palco di Largo Carducci, insieme alle autorità e al numeroso pubblico che partecipa ogni anno sempre più numeroso. Il nostro Festival, nato nel 1999 come stimolo per reagire e rilanciare il territorio dopo il terremoto del 1997, continua a crescere e a essere sempre più apprezzato a livello nazionale e internazionale. Non possiamo che esserne orgogliosi e ringraziare tutti quelli che hanno creduto in noi, da Confcommercio Umbria agli espositori e a tutto il pubblico.

Anche questa edizione porta in Umbria grandi novità, piatti eccezionali e un circuito degustativo continuo. Cuore della manifestazione si confermano i Villaggi del Gusto, con tante prelibatezze imperdibili da tutta Italia, con un occhio di riguardo alla tradizione, alla tipicità ma anche all’innovazione. Le meravigliose taverne della città si animano ancora una volta, offrendo un’ampia scelta che si somma a quella dell’Auditorium Santa Caterina. A rendere ancora più imperdibile il festival sono, infatti, anche gli appuntamenti quotidiani di A Tavola con le Stelle, per gustare interi menu a base di pasta preparati da chef stellati, e le squisite Food Experience (anche quest’anno gratuite).

Tra le strade, le piazze e gli edifici storici di Foligno i visitatori troveranno anche momenti culturali, facilitazioni per visitare i musei del territorio, convegni, momenti dedicati a bambini con i Primi d’Italia Junior, realizzato in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, con la Federazione Italiana Dettaglianti Alimentari, con l’Associazione Per Loro e la Chef Annalisa Benedetti. Non mancheranno gli spettacoli gratuiti del palco e i momenti di approfondimento culturale, come il convegno “Il genio in tavola”, in collaborazione con AFAM venerdì 27 settembre mattina, e la mostra dedicata a Leonardo da Vinci presso il palazzo Balducci Spinola di Via Mazzini.

Novità di quest’anno il Club dei Primi. Gli aderenti riceveranno tanti sconti nei negozi aderenti, unendo tutto il piacere della buona tavola a quello per lo shopping. Mentre tre le riconferme troviamo Radio Subasio e Trenitalia, rispettivamente official radio e official carrier del Festival. Epta e Trenitalia, per incentivare l’utilizzo del treno, mezzo green per eccellenza, permetterà a chi raggiungerà Foligno a bordo dei convogli regionali di usufruire di sconti dedicati all’interno del Festival e all’ingresso dei principali musei cittadini.

I Primi d’Italia 2019 apre i battenti a Foligno, dal 26 al 29 settembre 2019!


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information