Per il candidato il comparto apre una serie di opportunità anche occupazionali
Marco Vinicio Guasticchi: con giuste sinergie si può trasformare territorio in polo di attrazione

(ASI) Lettere in redazione. Perugia, – "Dare forza a un territorio comporta azioni e interventi in direzioni diverse. Per dare forza al nostro territorio si può puntare con più forza sul settore cultura e potenziare le nostre offerte, visto che l'Umbria e il suo capoluogo possono disporre di un vasto patrimonio, a partire dai numerosi musei disseminati nei vari comuni ma anche da siti archeologici, teatri, monumenti, ville, castelli e archivi storici. Senza contare la possibilità di sfruttare cartelloni di eventi, anche permanenti e di portata internazionale, come il Festival del Giornalismo, spettacoli e iniziative artistiche". Il rilancio del settore cultura apre, per il candidato nelle liste del Pd alle prossime lezioni regionali Marco Vinicio Guasticchi, una serie di opportunità da non sottovalutare. "È vero – sottolinea Guasticchi – che la forte crisi non ha aiutato questo settore che ha sofferto di tagli e restrizioni. Ma è anche vero che si tratta di un settore che, avendo le basi in Umbria per costruire un'offerta culturale e artistica di livello, può costituire una fonte di nuove opportunità, anche sul versante occupazionale e degli investimenti. Ci sono le possibilità, unendo le forze e costruendo le giuste sinergie, di fare una programmazione di eventi e di iniziative artistico-culturali tali da trasformare il nostro territorio in autentico polo di attrazione. Possiamo contare su una vasta rete di eccellenze anche in questo campo, a partire dai luoghi della cultura, da associazioni e gruppi che ne fanno parte, fino alle nostre città e centri minori che sono essi stessi meravigliosi patrimoni d'arte e cultura".


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information