provincia perugia(ASI) Perugia - La Rsu prende atto che ieri la Giunta regionale ha preadottato il Ddl di riordino delle Province i cui contenuti sono stati diffusi dalla stampa in data odierna. La Rsu resta in attesa di ricevere copia ufficiale dell'atto per vagliare le decisioni assunte. In riferimento però alle anticipazioni diffuse fa presente fin da adesso che è necessario affiancare all'elemento delle funzioni oggetto di riordino i dati economico-finanziari e i valori numerici relativi al personale coinvolto dalle riallocazioni stesse.

E' necessario inoltre approfondire nel dettaglio gli aspetti specifici delle materie ricollocate anche al fine di valutare più ampiamente la coerenza del riordino stesso. La Rsu denuncia infine il passo indietro fatto dalla Regione circa il coinvolgimento degli organismi di rappresentanza all'interno dell'Osservatorio prima previsto e poi negato per poi decidere di convocarle solo in data 26 gennaio 2015. La Rsu ritiene necessario mantenere la mobilitazione e in data odierna deciderà le ulteriori iniziative da intraprendere.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information