(ASI) "Mai come oggi, a differenza di quello che media e oppositori politici vanno blaterando i movimenti politici nazionalpopolari sono messi alla gogna dal sistema politico e giudiziario.                                                                    


Forza Nuova vuole riaffermare le sostanziali differenze che la contraddistingue dal becero e liberale populismo della Lega salviniana che non più tardi di ieri festeggiava sui social per gli arresti e le perquisizioni contro i nostri camerati che tutti i giorni si battono in ogni città per far sopravvivere quell' ideale che in tanti stanno riscoprendo. In seguito vogliamo attaccare le toghe militanti che inquinano la magistratura italiana. Un vero e proprio potere politico che ha la forza e la superbia di rovesciare anche il volere del popolo ormai lontano anni luce da questa oligarchia di potere. Infine chiamiamo in causa anche le forze dell'ordine sempre pronte e zelanti quando c' è da mostrare i muscoli contro i patrioti che innalzano i tricolori nelle battaglie sociali nei  quartieri mentre il degrado e la corruzione prendono sempre più il sopravvento nella nostra società. Per concludere con questo striscione vogliamo rendere onore all' unico prigioniero politico in Italia, ovvero il nostro responsabile di Roma, Giuliano Castellino, che paga con il carcere l' aver voluto difendere una famiglia italiana da uno sfratto. Giuliano Castellino libero!".  Così in una nota Forza Nuova Umbria.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information