Pepucci(UNWEB) Perugia. “Sono soddisfatta per l’approvazione  da parte del Consiglio comunale di Todi dell’ordine del giorno proposto dalla maggioranza a sostegno della famiglia naturale, un documento dal quale possiamo prendere spunto per iniziare a lavorare anche a livello regionale affinché i principi in esso contenuti vengano  recepiti dagli altri comuni dell’Umbria”: lo afferma il consigliere regionale della Lega Francesca Peppucci.

Nell’atto si chiede di “intervenire affinché si rispetti il ruolo predominante dei genitori nell’educazione all’affettività degli figli, come previsto dal diritto internazionale e dalla Costituzione. Inoltre, nel caso di compilazione di moduli per iniziative comunali rivolte alle famiglie, si domanda di mantenere sugli stessi la dicitura ‘padre’ e ‘madre’ o ‘papà’ e ‘mamma’. Quindi si propone di istituire la ‘Giornata della Famiglia naturale’ per sottolineare l’importanza e il diritto per un bambino di crescere con un padre e una madre”. 

“Alla luce del calo demografico a cui stiamo assistendo in Umbria e più in generale in Italia – sottolinea Peppucci - appare oggi più che mai fondamentale incentivare la genitorialità anche a livello regionale, come avvenuto a Todi e in altri comuni dove governa la Lega. Andremo a promuovere iniziative di sostegno della natalità e della famiglia naturale”


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information