rendaetlupatelli(UNWEB)Perugia -  I consiglieri comunali Renda (Blu) e Lupatelli (Fratelli d’Italia)esprimono grande soddisfazione per l’approvazione di questa mattina in Consiglio Comunale a Perugia dell’ ordine del giorno per l’attivazione di una cabina di regia per il settore zootecnico. 
In particolare, i proponenti intendono impegnare l’amministrazione a favorire una campagna per il consumo di prodotti a km zero, intervenendo anche nella grande distribuzione affinché siano presenti i prodotti delle filiere locali, a incoraggiare il consumo del latte e dei derivati locali nelle mense a gestione pubblica (ospedali, caserme, convitti, carceri, scuole), favorendone altresì la promozione e la diffusione nelle strutture ricettive e, infine, a creare una cabina di regia con i sindaci umbri per trovare strategie utili a tutelare il settore zootecnico. “Abbiamo voluto presentare questo ordine del giorno -hanno spiegato Renda e Lupattelli - perché in questo momento di crisi è importante trovare soluzioni per il comparto zootecnico, che è uno dei motori trainanti della nostra economia. Le aziende di questo settore stanno continuando a lavorare nonostante le chiusure imposte dal governo e lo fanno in perdita. Questo comparto -proseguono- è uno dei più conosciuti ed amati a livello internazionale e nazionale. La zootecnia, proprio perché fatta da imprenditori locali che producono ad altissima qualità, potrebbe fare la differenza per uscire dalla crisi. È nostro compito -concludono i consiglieri- aiutare gli imprenditori che fino ad oggi hanno portato il nome della nostra città e regione a livello internazionale. Invitiamo tutti, fin da adesso, a consumare prodotti a km 0 per sostenere le nostre aziende e la qualità che le contraddistingue.”


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information