106515919 2739578329612521 238882802279759338 nIl consigliere Donatella Porzi (Partito democratico) annuncia la presentazione di una mozione con cui impegna la Giunta di Palazzo Donini a farsi portavoce, presso il Governo nazionale, della richiesta delle categorie economiche per l’adesione dell’Italia al Meccanismo europeo di stabilità.

(UNWEB) Perugia  “La Regione Umbria si faccia portavoce presso il Governo della richiesta delle categorie economiche per l’adesione dell’Italia al Mes (Meccanismo europeo di stabilità). Ciò porterebbe 551 milioni di euro per l’Umbria che, senza condizionalità, potrebbero essere utilizzati per il rafforzamento del sistema sanitario regionale sia sul fronte territoriale che ospedaliero”. Così la consigliera regionale del Partito democratico, Donatella Porzi, annuncia la presentazione di una mozione per “impegnare la Giunta a farsi interprete dell’appello congiunto delle categorie economiche, manifestando al Governo la sollecitazione dell’Umbria affinché l’Italia attinga al Mes per la copertura dei costi sanitari diretti e indiretti causati dal Covid”.

“L’emergenza Covid – spiega Porzi – ha messo in luce la necessità di programmare il consolidamento del sistema sanitario regionale. Un traguardo che potrebbe essere raggiunto grazie al Mes, che per tutta Italia stanzia 37 miliardi per la copertura dei costi sanitari dovuti al Covid19. Una cifra che verrebbe erogata a costi negativi o bassissimi. Per questo è necessario dare seguito all’appello delle categorie, dall’Abi alle Cooperative, dall’Ance alla Coldiretti, per ‘utilizzare fin da subito tutte le risorse e gli strumenti che l’Europa ha già messo a disposizione’. Uno strumento, il Mes, che non può essere considerato alternativo al Recovery Plan, che sarebbe erogato a rate e non prima del 2021. Serve – conclude Donatella Porzi – il coraggio delle scelte, per rispondere davvero alle esigenze dei cittadini”.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information