Fioroni Agabiti(UNWEB) – Perugia - Sarà pubblicato domani, venerdì 23 ottobre, sul Bollettino ufficiale della Regione Umbria e sul sito di Sviluppumbria (www.sviluppumbria.it) l’Avviso Pubblico per la concessione di un contributo economico a favore delle imprese del settore del trasporto terrestre di persone e delle professioni turistiche.

Nel più ampio contesto delle misure straordinarie e urgenti connesse all’emergenza sanitaria da Covid-19, l’Amministrazione regionale si è attivata immediatamente con iniziative e misure al fine di contrastare la crisi da un punto di vista economico sostenendo tutto il sistema imprenditoriale regionale.

Con questo Avviso, a partire dal 23 ottobre, e fino al 20 novembre 2020, alle ore 13.00, tutte le imprese e professionisti del settore dei trasporti passeggeri e del turismo operanti con i codici Ateco 49.31, 49.32, 49.39.09 e 79.90.2 potranno presentare Domanda di contributo a Sviluppumbria a mezzo Pec a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’indennizzo a fondo perduto riconosciuto per singolo beneficiario è di euro 1.500 per le attività di Trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente; euro 4.000 per ciascuna impresa di bus turistici e euro 1.500 per le Attività delle guide e degli accompagnatori turistici.

L’assessore regionale allo Sviluppo economico, innovazione, digitale e semplificazione, Michele Fioroni ha affermato che si tratta di “una misura di sostegno al settore tra i più colpiti dalla crisi economica derivante dall’epidemia da Coronavirus che, per quanto non sarà sufficiente a compensare le perdite subite dalle categorie, rappresenta un segnale concreto di vicinanza della Regione ai lavoratori delle medesime”.

“Con questo intervento – ha dichiarato l’assessore regionale al turismo, Paola Agabiti - ribadiamo la nostra attenzione per le professioni, che rappresentano un fattore fondamentale per il rafforzamento di un sistema turistico sempre più accessibile, sostenibile e di qualità. Sostenere i lavoratori significa quindi sostenere un patrimonio di conoscenze e capacità che dobbiamo preservare e valorizzare”.

Michela Sciurpa, amministratore unico di Sviluppumbria, evidenzia come “l’Agenzia regionale, nella sua rinnovata missione, è vicina alle imprese umbre sostenendole da un punto di vista economico con la concessione di contributi pubblici e con la fornitura di servizi a sostegno della loro crescita e del loro sviluppo aziendale. Anche con la gestione di questo Avviso – ha proseguito Sciurpa -, Sviluppumbria si pone l’obbiettivo di informare e aiutare tutte le imprese umbre operanti nei servizi del settore turistico che stanno affrontando numerose difficoltà di ordine economico e finanziario derivanti dall’emergenza sanitaria a livello internazionale”.


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information