walter ganapiniPerugia. La Giunta regionale dell'Umbria nella seduta odierna, ha nominato Walter Ganapini, direttore generale dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente. Ganapini, succede al direttore di Arpa Umbria, Svedo Piccioni, al quale la Giunta regionale ha rivolto un ringraziamento per il lavoro svolto nel corso del suo mandato, basato su uno spirito di profonda collaborazione con le istituzioni.

Walter Ganapini, nato a Reggio Emilia nel 1951, è un ambientalista, docente, scienziato, membro Onorario del Comitato Scientifico dell'Agenzia europea dell'ambiente, co-fondatore di Legambiente (del cui direttivo ha fatto parte per oltre due decenni) ed ex presidente di Greenpeace Italia. Ha rivestito incarichi di prestigio e di elevata responsabilità, mettendo a disposizione le proprie competenze per diverse amministrazioni ed organizzazioni sia nazionali che internazionali, assumendo tra l'altro il ruolo di Project Manager 'Risorse ambientali ed energetiche' all'Organizzazione Internazionale del Lavoro, Training and Vocational Center di Torino, di presidente del Comitato Scientifico Rifiuti del Ministero dell'Ambiente, di collaboratore a supporto del Prefetto Umberto Improta nella gestione commissariale dell'emergenza rifiuti di Napoli e del Prefetto di Bari e del Presidente della Regione Puglia nella gestione delle emergenze "acqua" e "rifiuti". Nel 1998, dal Governo Prodi, è chiamato a presiedere e rilanciare l'Agenzia Nazionale per la Protezione dell'Ambiente (ANPA) , da cui completa e rende operativa la rete delle ARPA. Dal 2008 al 2010 ricopre il ruolo di assessore tecnico all'ambiente della Regione Campania, in collaborazione con l'Esercito e gli Organi dello Stato, per la gestione del ciclo dei rifiuti e per disegnare la nuova strategia in tema di risanamento e gestione integrata delle risorse idriche e di bonifica dei siti contaminati. È membro del Comitato Etico di Etica Sgr Società del Gruppo Banca Popolare Etica. E' stato Presidente di Garanzia di "Sisifo Italia" (ora Vita Makers) Società del Gruppo Vita. Siede nell'Advisory Board di Vita non profit magazine.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information