CAU(ASI) Perugia. Costituirà l'occasione per far conoscere la Carta archeologica dell'Umbria ("Cau") e sollecitare un dibattito attorno alle emergenze archeologiche umbre il sesto seminario del Forum regionale Paesaggio Geografia che si terrà venerdì 12 dicembre, nella Sala dei Bronzi del Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria, a Perugia (dalle ore 9). Rivolto a rappresentanti di amministrazioni pubbliche, Ordini professionali, imprese, mondo dell'associazionismo, scuola, Università, cittadini, il seminario avvierà un approfondimento e un confronto sui temi della Carta che è stata oggetto di un protocollo d'intesa sottoscritto nel 2011 tra la Regione Umbria e il Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali.


"La Carta archeologica dell'Umbria – sottolinea l'assessore regionale all'Ambiente, Silvano Rometti, che aprirà i lavori di venerdì - quale strumento trasparente ed efficace di conoscenze per il governo del territorio, è indispensabile per la tutela del patrimonio archeologico e per la redazione di strumenti di pianificazione e gestione territoriale".
Il programma, dopo l'introduzione dell'assessore Rometti e del coordinatore regionale dell'Ambito Territorio Diego Zurli, prevede un intermezzo musicale (con la flautista Jana Theresa Hildebrandt) cui seguiranno gli interventi del soprintendente per i Beni Archeologici dell'Umbria Mario Pagano; di Ambra Ciarapica, Paolo Camerieri, Lucia Pannuti, Antonella Pinna (Regione Umbria) che illustreranno vari aspetti della Carta archeologica; del direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell'Umbria, Francesco Scoppola; del professor Alberto Clementi, Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti Pescara; del professor Gian Luca Grassigli, Università di Perugia; del professor Maurizio Gualtieri, rappresentante del Comitato Tecnico Scientifico della "Cau", Università di Perugia, che presenterà i risultati del "Progetto Tevere" come primo intervento sistematico di sperimentazione della "Cau"; del sindaco di Umbertide Marco Locchi; prof.ssa Donatella Scortecci; Luca Boldrini; Alessio Pascolini (Umbria Archeologica).
Nel pomeriggio, per i partecipanti al seminario, è prevista una visita guidata al Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria curata dai funzionari archeologi del Museo.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information