TRIESTINA TERNANA 2018(ASI) Trieste – Finisce 1-1 il match tra la Triestina di mister Pavanel e l’undici di De Canio, in una serata non facile per la Ternana che si deve necessariamente accontentare del pareggio soprattutto in virtù dell’espulsione nel finale del neo entrato Pobega per doppia ammonizione.

La Ternana parte bene nei primi minuti ma la Triestina non è da meno e si rende pericolosa in un paio di occasioni prima con bomber Granoche al 14’ e poi con Maracchi su calcio di punizione.

Al 28’ è però la Ternana a trovare il vantaggio con il solito Guido Marilungo, un rapace in area di rigore, servito dal solito Lopez sul secondo palo dove il primo a colpire è capitan Defendi ma Valentini non trattiene e serve inevitabilmente Marilungo che sigla la rete del vantaggio rossoverde.

La Ternana nel finale del primo tempo amministra la partita e l’unica occasione da evidenziare è quella allo scadere della prima frazione di gioco dove la Triestina reclama un calcio di rigole per un presunto fallo di mano in area rossoverde ma per il direttore di gara è tutto regolare.

Nel secondo tempo la Ternana cerca il raddoppio prima con Salzano su calcio di punizione e poi con Lopez ma a fare la partita nell’ultima mezz’ora è solo la Triestina, prima con Petrella dalla distanza e successivamente con Granoche dove in entrambe le occasionic ‘è un super Iannarilli a sventare il pericolo biancorosso.

Al 71’ arriva il pareggio della Triestina, complice un errore di valutazione del giovane Callegari, dove Petrella indisturbato calcia in porta e sigla il gol del pareggio.

Otto minuti più tardi è ancora la Triestina a fare la partita colpendo un palo con Maracchi con Iannarilli battuto.

All’ 87’ ennesima tegola per la Ternana un ingenuo Pobega appena entrato si fa ammonire per la seconda volta e viene espulso, la Ternana rimane in 10 e soffre fino al 94’ quando su una mischia in area rossoverde Granoche colpisce il secondo palo anche se il direttore di gara fischia il fuorigioco per i biancorossi.

Finisce 1-1, e la Ternana di Gigi De Canio porta a casa un pareggio che poteva tramutarsi nel finale in una sconfitta, dove la Triestina onestamente non avrebbe rubato nulla.

Il tabellino:

TRIESTINA (4-2-3-1): Valentini; Libutti, Codromaz, Lambrughi, Sabatino; Maracchi, Coletti; Mensah, Bracaletti, Petrella; Granoche.

A disposizione: Boccanera, Pizzul, Steffè, Bolis, Bariti, Formiconi, Pedrazzini, Bolis, Procaccio.

Allenatore: Massimo Pavanel.

TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Fazio, Diakitè, Bergamelli, Lopez; Defendi, Callegari, Salzano; Bifulco, Marilungo, Frediani.

A disposizione: Vitali, Gagno, Gasparetto, Furlan, Pobega, Butic, Vantaggiato, Rivas, Giraudo, Hristov,Nicastro.

Allenatore: Luigi De Canio.

Arbitro: Simone Sozza di Seregno

Assistenti: Leonarduzzi-Sartori.

Edoardo Desiderio – Agenzia Stampa Italia


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information