alessano spoleto 2(UMWEB) Con la grinta, con la foga agonistica, con il contributo essenziale dei giocatori della panchina. La Monini Marconi ottiene il quinto successo consecutivo sul campo dell’Aurispa Alessano, squadra che dimostra un valore certamente superiore rispetto a quanto dica la classifica e che esce a testa altissima da questo match. Rosso e compagni giocano un po’ a corrente alternata e soffrono maledettamente i turni in battuta dell’opposto Onwelo, ma quando le forze dei titolari cominciano a scarseggiare coach Luca Monti può gettare nella mischia giocatori del calibro di Costanzi, Ottaviani, Mariano e Festi, che entrano con la faccia cattiva e cambiano letteralmente la partita. E’ anche questa la forza di una squadra che lancia un chiaro segno alle prime della classe. In questa A2 c’è da fare i conti con la Monini Spoleto, fino alla fine.


La cronaca - Fedrizzi è in campo dal primo minuto e fa coppia in posto 4 con Rosso, poi ci sono Zoppellari, Padura Diaz, Aguenier, Zamagni e i due liberi Santucci e Di Renzo in alternanza. A sorpresa tra i padroni di casa non c’è il brasiliano Kaio, in posto 4 giocano Drobnic e Lucarelli. Ottimo avvio dei leccesi che in battuta sono incisivi, Rosso prova a togliere dai guai i suoi con un bel pallonetto (3-2) ma è tutto di marca azzurra questo primo scampolo di partita. Ci provano allora Aguenier con un muro su Onwelo e Padura Diaz con due bombe dai 9 metri, Lorizio deve fermare il gioco quando l’attacco lungo di Lucarelli scrive la parità a quota 11. Il primo doppio vantaggio esterno porta la firma di Rosso, e diventa triplo con il missile di Padura Diaz. Spoleto non riesce però a scappare via, merito di Lucarelli e Onwelo che si caricano sulle spalle la squadra. Ci pensa allora Fedrizzi con uno dei suoi colpi migliori, la battuta: 2 ace e set in ghiaccio, l’errore di Onwelo scrive il 19-25.
Altro buon inizio di set per Alessano, stavolta Spoleto si riorganizza subito col doppio ace di Zoppellari e il muro di Zamagni su Drobnic (3-5), poi spazio alla pipe di Fedrizzi che genera il time out per Lorizio. I suoi hanno una grande reazione, Onwelo mette in fila tre ace e li riporta avanti, poi Tomassetti mura Aguenier e firma il più tre (13-10). Sul 18-15 Monti inserisce Ottaviani in battuta ma un piccolo segnale di ripresa arriva quando dai 9 metri va Zamagni. La Monini si scuote, combatte e arriva fino al meno uno, ma sbaglia qualche contrattacco non impossibile e Persoglia, appena entrato per Alessano, firma con un primo tempo perentorio l’uno a uno.
E’ della Monini il primo tentativo di allungo del terzo set grazie ai servizi di Zoppellari, poi tocca a Rosso imperversare dalla linea di fondo e il vantaggio esterno tocca il più tre (6-9). Onwelo e Padura Diaz si sfidano a colpi di ace, Monti invece toglie Zoppellari per Costanzi mentre Drobnic da posto 4 è immarcabile. Lorizio chiama un time out dopo l’ace di Costanzi e il muro di Rosso proprio sullo sloveno. Il piccolo margine resiste fino alla fine, quando i due centrali sono decisivi: prima Festi con l’ace, poi Zamagni con il tocco di prima portano la Monini di nuovo avanti.
Monini che riparte nel quarto periodo con Costanzi in cabina di regia e Ottaviani in banda, ma riparte in grande affanno ancora per merito di Onwelo dai 9 metri. Dentro allora anche Mariano, che rileva Rosso, e pian piano gli oleari cominciano la risalita. L’ace di Padura Diaz è il meno uno (9-8), i due tocchi di seconda intenzione di Costanzi riportano tutto in equilibrio (11-11). Vantaggio Spoleto con l’errore di Onwelo, Costanzi trova l’ace del più due ma Alessano non è assolutamente domata. Ci prova allora Zamagni con l’ace baciato dal nastro e poi con quello flottante molto insidioso (16-19), poi Festi piazza un muro importantissimo per il più 4. La Monini è in fuga e chiude 19-25 con la zampata del “puma” Padura Diaz.
Aurispa Alessano – Monini Spoleto 1-3 (19-25; 25-23; 22-25; 19-25)
Aurispa Alessano: Leoni 2, Tomassetti 6, Lucarelli 9, Onwelo 18, Scardia 5, Drobnic 21, Bruno (L), Persoglia 1, Cordano, Kaio, Serafino, Umek, Russo (L). All: Lorizio
Monini Spoleto: Zamagni 15, Fedrizzi 7, Zoppellari 4, Padura Diaz 23, Rosso 13, Aguenier 3, Santucci (L), Di Renzo (L), Mariano 1, Festi 2, Ottaviani 3, Costanzi 4, Segoni, Katalan. All: Monti


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information