gara castello 4(UMWEB) CITTA' DI CASTELLO- Una festa doveva essere e una festa è stata. Dirigenti, atleti e curiosi hanno colorato le rive del Tevere: giovani e giovanissimi entusiasti ma allo stesso tempo concentrati, per tagliare per primi il traguardo e vincere gli ambiti trofei.

L'edizione 2019 ha visto la società «Canottieri Comunali Firenze» mattatore: i toscani hanno vinto non solo il venticinquesimo «Trofeo Maurizio Bianconi» con la tanto attesa canoa in palio, ma anche il terzo «trofeo Master» La coppa Italia, invece, è andata al Canoa Club Oriago.

E' stata una edizione memorabile, con oltre 140 atleti iscritti in rappresentanza di 21 società provenienti da tutta Italia: la manifestazione, infatti, è diventata la selezione per uno dei raduni federali, che si terrà a Bassano del Grappa a giugno.

«Come sempre – hanno detto i vertici del Canoa Club Città di Castello che ha organizzato l'evento – la tappa tifernate del circuito Gran Prix d'Italia ci gratifica ed è ormai un appuntamento immancabile non solo per gli atleti e per i dirigenti, ma anche per i tanti tifernati che sabato e domenica, complice anche un clima mite, hanno preso di mira le rive del Tevere».

«Ancora una volta il Canoa Club ha allestito una manifestazione di assoluto livello qualitativo per numero di presenze e programma. Grazie al loro impegno Città di Castello e il fiume Tevere sono sempre più considerate dalle strutture federali come una delle sedi di selezione per gare e manifestazioni nazionali. La presenza di tanti atleti, staff tecnici e numerosi giovani ci riempie di orgoglio e responsabilità nel garantire anche in futuro strutture e luoghi di competizione sempre all'avanguardia. Due grandi giornate di sport e promozione della nostra città quelle che abbiamo vissuto in questo fine settimana grazie al Canoa Club Città di Castello, alla federazione, al Coni e a tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita di questa manifestazione». È' quanto dichiarato dall'assessore allo sport Massimo Massetti che ha partecipato assieme ad altri amministratori alla cerimonia di premiazione delle diverse gare.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information