Orvieto Under 19 futsal(UMWEB) ORVIETO – La prima volta non si scorda mai, e difficilmente l’Orvieto FC scorderà questa prima vittoria in campo nazionale di una sua squadra. L’Under 19 di calcio a 5, infatti, si è imposta nella prima uscita del triangolare play off scudetto nazionale per 7-1 contro la quotata squadra veneta dello Schio calcio a 5. Una partita decisamente a senso unico per i ragazzi allenati da Luca Palmerini.

“E’ il nostro primo successo in una gara nel nazionale – commenta il vice presidente Maurizio Bellagamba – e arriva con questo risultato importante, che oltre a darci tanto morale ci permetterà di andare a giocare l’ultima partita in casa dell’Atletico Urbino la settimana prossima con il piccolo vantaggio dei due risultati su tre a causa della differenza reti (Urbino ha vinto sabato scorso a Schio 4-5, ndr). Ma questo non ci deve distogliere dall'obiettivo, sarà tutta un’altra gara rispetto ad oggi e sarà difficilissima. Ogni partita, a questi livelli, vive a sé”.

Dopo la vittoria del campionato, esordire così, è sicuramente un buon segnale di crescita...

“Tutto lo staff, allenatori e giocatori, hanno interpretato al meglio la gara. Si è visto sin dalle prime battute che mentalmente e fisicamente c’eravamo. I ragazzi hanno lavorato e riposato, bene, in queste due settimane del post Torneo delle Regioni scaricando un po’ le scorie della lunga stagione, inoltre si sono allenandosi con criterio e con concentrazione, per farsi trovare pronti a questo appuntamento”.

Il risultato d’altronde, non lascia altra interpretazione...

“Il match è stato unidirezionale, grazie anche ad uno strepitoso Andrea Flamini che ha realizzato ben quattro reti, trascinando i compagni durante tutto il tempo, bene anche Omar Souihi (due gol, ndr), che dimostra il valore della sua crescita, e per finire chiude la conta dei gol Leonardo Menichelli, ma va dato un grande merito a tutti i ragazzi che anche sul 3-1 sono stati attenti e concentranti”.

Infine, il PalaPapini...

“Voglio ringraziare tutti i tifosi che sono venuti a sostenere la squadra, il Palazzetto era gremito e questo non può che farci piacere. Ora testa bassa e lavorare in vista di sabato prossimo”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information