MefTennisPerugia(UMWEB) Perugia. Sono stati presentati venerdì pomeriggio con una conferenza stampa che si è tenuta al Tennis Club di via Bonfigli gli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup, il terzo ATP Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events, in programma da lunedì 8 a domenica 14 luglio. All’incontro hanno preso parte, insieme al Direttore del torneo Francesco Cancellotti e all’organizzatore Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Perugia Margherita Scoccia, il Presidente del Tennis club Luigi Grafas, il Vice Presidente Vicario del Coni Umbria, Aurelio Forcignanò e il consigliere Fit Umbria Fabio Garzi.

Un torneo, quello che prenderà il via lunedì, dall’entry list stellare, ricca di campioni provenienti da ogni angolo del mondo, che promette spettacolo sin dalle prime giornate di gara.

Orgoglioso della caratura della manifestazione il direttore del torneo Francesco Cancellotti, che da giocatore ha raggiunto la posizione numero 21 della classifica mondiale: “Siamo alle porte della quinta edizione dell’evento, che si prospetta la più entusiasmante dal punto di vista tecnico, con giocatori top 100 pronti a contendersi il titolo con giovani talenti e potenziali outsider. Hanno confermato la propria partecipazione Paolo Lorenzi, a caccia di punti importanti per il proseguimento della stagione, Federico Delbonis, oggi alla posizione numero 75 del ranking ATP, e Damir Dzumhur, numero 91 con best ranking raggiunto l’anno scorso alla posizione numero 23. Le wild card faranno parlare tanto di loro, e questo mi fa molto piacere. Lorenzo Musetti e Giulio Zeppieri hanno fatto vedere le loro capacità e sono certo che potranno trovare il giusto feeling qui a Perugia”.

Lorenzo Musetti e Giulio Zeppieri ricevono dunque due delle cinque wild card nel tabellone principale del torneo. I due astri nascenti del tennis italiano sono reduci dalla prima semifinale Challenger in carriera, rispettivamente a Milano e Parma, a conferma delle immense qualità che hanno permesso ad entrambi di primeggiare nel circuito ITF under 18. Wild card anche ad Andrea Pellegrino, pugliese classe ’97, che punta ad entrare tra i primi 300 giocatori del mondo in singolare e che sta evidenziando grandi doti da doppista (già 8 i titoli in carriera nella specialità). Infine la wild card a Julian Ocleppo, coetaneo di Pellegrino e figlio d’arte, che ad aprile ha battuto Mischa Zverev nelle qualificazioni del Masters 1000 di Montecarlo. L’ultima wild card nel tabellone principale andrà al vincitore della Race to MEF Challenger di Terni, la cui finale è in programma sabato 6 giugno. Nelle qualificazioni l’invito è stato recapitato ad un altro giovane atleta molto interessante, il classe 2000 Alessio De Bernardis.

La gioia sul volto di Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “La quinta wild card, come successo per i nostri tornei di Parma e Francavilla al Mare, sarà assegnata attraverso il torneo della Race to MEF Challenger, un vero e proprio torneo di qualificazioni, in corso a Terni. Proprio ora si sta disputando la prima semifinale tra la testa di serie numero uno, il bosniaco Aldin Setkic, ed il siculo Antonio Massara. Attendiamo quindi l'ultimo nome da inserire nel tabellone principale, i cui sorteggi ci saranno domenica mattina alle 10.00. La settimana qui a Perugia sarà ricca di appuntamenti ed eventi collaterali, come ad esempio il players party giovedì 11, la cena ufficiale del torneo a cura del Ristorante Il Vizio domenica 7 presso l'Hotel Brufani e, nella mattinata della stessa giornata, il raduno della Coppe Belardinelli e della Coppa delle Province: 30 tennisti umbri under 12 potranno allenarsi con i professionisti prima della partenza per i Centri Estivi FIT”. Tutti gli aggiornamenti e l’entry list sul sito web www.internazionaliperugia.com e sulla pagina Facebook @MEF tennis events.

Soddisfazione è stata espressa anche da tutti gli altri partecipanti alla conferenza. L’assessore Scoccia ha ribadito l’importanza del torneo per l’intera città di Perugia. “Un evento come questo -ha detto- offre un’importante vetrina internazionale alla città, non solo sul piano sportivo, ma anche dell’accoglienza.”

Il Presidente Grafas ha sottolineato che “il Tennis Club Perugia è pronto al 100% ad accogliere l’evento, i servizi del circolo sono stati implementati, così come è stata modificata la viabilità per rendere l’appuntamento ancora più fruibile (via Bonfigli sarà a senso unico, per favorire il parcheggio lungo la strada). Il consigliere Garzi ha, invece, ricordato che il 7 luglio saranno presenti tutti i convocati della Coppa delle Province, che vede Perugia tra le prime 8 d’Italia e della Coppa Belardinelli, in cui l’Umbria si è distinta. “Gli internazionali -ha spiegato- rappresentano la punta dell’iceberg di un movimento sportivo in forte crescita anche nella nostra regione.”Movimento che, come ha sottolineato anche il Vice Presidente Forcignanò fa bene a tutto lo sport regionale, al territorio e all’economia regionale.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information