Orvieto calcio a 5(UNWEB) ORVIETO - Un fine settimana che sicuramente andrà gestito ed interpretato dai rispettivi protagonisti, con le prime squadre dell'Orvieto Fc che hanno portato a casa solo tre punti su tre gare disputate tra calcio a 11 maschile e femminile e calcio a 5 maschile.


Calcio a 5 maschile - Vittoria decisiva per la squadra dei mister Seghetta-Coppola che venerdì sera nel match contro il Calvi si è imposta per 4-0. Una partita importantissima per i ragazzi orvietani che battono una diretta rivale alla salvezza, scavalcandola in classifica e gettano le basi per inseguire la possibilità della permanenza in categoria. Le reti di Flamini (2), Mari e Takenaka ridanno vita alla squadra, alla quale mancava un risultato positivo da un po' troppo tempo. Ma il tempo per festeggiare è assai poco, già nel prossimo turno c'è lo scontro decisivo in trasferta contro il Montebello altra contendente per la salvezza.
Calcio a 5 femminile - Un turno di stop per le ragazze di mister Seghetta, che hanno però visto la convocazione per l'allenamento della Rappresentativa regionale di Martina Antonelli. Si riprende a giocare lunedì prossimo.
Calcio a 11 maschile - Non è andato come si sperava l'esordio casalingo di mister Melone, la prima squadra di calcio a 11 perde per 0-2 contro il Collepepe sul sintetico di Sferracavallo. Una sconfitta che non ci voleva, visto che gli avversari erano a pari punti con i ragazzi orvietani, che ora vengono scavalcati.
Calcio a 11 femminile - Non è stata una partita facile, come dimostra il risultato finale 3-6 (Quattrone, Rossi, Antonini), quella dell'Orvieto Fc contro la Ducato, e dire che per le ragazze di Riccardo Pettinelli le cose si erano messe davvero bene,visto che dopo circa cinque minuti avevano portato il match sull'1-0 a proprio favore, e avevano chiuso la prima frazione sul 2-2. Una ripresa sicuramente non all'altezza delle prestazioni di Coppa Italia ha fatto poi pendere la bilancia a favore delle ospiti. Ora l'obiettivo è tornare a pieno regime già nel prossimo impegno per arrivare al massimo alle semifinali di Coppa Italia dimostrando che la prima parte stagione non è stata una casualità perché i valori ci sono tutti.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information