pallone(UMWEB) Il nuovo decreto illustrato dal premier Conte prevede alcune novità anche per lo sport. Dal 4 maggio potranno riprendere gli allenamenti nel rispetto delle norme di distanziamento e senza assembramenti, per atleti professionisti e non professionisti di rilevanza nazionale.

In pratica, potranno riprendere nella normalità gli sport e le specialità individuali, come ad esempio l’atletica. Non ancora gli sport i squadra, almeno come allenamenti di gruppo. Per questi sport e per gli allenamenti di squadra, la data della ripresa dovrebbe essere il 18 maggio. Nulla è stato ancora deciso, invece, per la ripresa del campionato. In merito, Conte rispondendo alle domande dei giornalisti ha dichiarato che la serie A riprenderà solo se ci sono le condizioni per farlo e che, al momento, non si possono prevedere i tempi di questa eventualità.  In ogni caso, il ministro Spadafora rimarrà in stretto contatto con il comitato tecnico scientifico e con tutte le componenti del settore per verificare  se ci sono le condizioni per far continuare i campionati sospesi.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information