PerugiaPescara (UNWEB) Per effetto della sentenza della Prima Sezione del Collegio di garanzia del CONI che ha rigettato il ricorso del Trapani, è confermato che il play out per evitare la C sarà dunque Perugia-Pescara. Andata in Abruzzo lunedì 10 e ritorno al Curi  venerdì 14 (entrambe le gare con inizio alle 21).

Pescara e Perugia hanno terminato a pari punti (45) il campionato. In ragione della classifica avulsa negli scontri diretti,  il Perugia (quint’ultimo) precede il Pescara (quart’ultimo) ma non potrà giovarsi, in caso di parità di punti e differenza reti nei due incontri di spareggio, della regola che salva quella meglio piazzata nella stagione regolare. Così, se alla fine dei tempi regolamentari della partita di ritorno, si verificasse parità di punti (ad esempio, due pareggi; o la vittoria di una squadra all’andata e dell’altra nel ritorno) e parità di gol fatti e subiti, si procederebbe con due tempi supplementari da 15 minuti e, persistendo ancora parità, con i calci di rigore.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information