Matilde Paoletti La portacolori dello Junior Tennis Perugia batte in tre set la russa Shcherbinina ed approda agli ottavi di finale

(UNWEB) Perugia. Altra prestazione straordinaria per la talentuosa perugina Matilde Paoletti, che prosegue nella striscia vincente sul prestigioso proscenio del Roland Garros juniores. Dopo aver battuto al primo turno, in rimonta, la francese Mohr, con un’altra sfida molto equilibrata (2h40’), la classe 2003 tesserata per lo Junior Tennis Perugia ha avuto la meglio col punteggio di 76 (5) 67 (4) 61 sulla russa Alina Shcherbibina, guadagnandosi così il pass per gli ottavi di finale della rassegna Slam giovanile sui campi in terra rossa di Parigi. Una riprova superata a pieni voti per la giovane cresciuta con il Maestro Andrea Grasselli e seguita da anni dallo staff tecnico federale. Perché oltre ai colpi di grande tecnica, Matilde ha sciorinato una prestazione super anche dal punto di vista caratteriale. Non è stato semplice contro la coetanea russa, dopo il primo set portato a casa al tie-break, lo stesso epilogo ha premiato l’avversaria nel secondo parziale. Matilde però è stata bravissima a ritrovare immediata concentrazione, dominando il set finale che l’ha vista ben presente in campo e abile a compiere la missione con grandissima personalità. Adesso sulla sua strada ci sarà un’altra russa, Alina Charaeva, di un anno più grande (è classe 2002), che ha eliminato dalla contesa la prima testa di serie del torneo, Victoria Jimenez Kasintseva vincitrice lo scorso gennaio agli Australian Open juniores. Come a dire, servirà un’altra impresa ma la perugina è ben consapevole delle proprie potenzialità.

Sconfitta in Doppio – Poche ore dopo la grande battaglia che è valsa il pass per gli ottavi di finale del tabellone di singolare, Matilde Paoletti è tornata in campo per il debutto nel torneo di doppio insieme alla canadese Jada Bui. Per loro è arrivata la sconfitta 62 62 al cospetto della slovacca Cisovska e della ceka Fruhvirtova.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information