Schermata 2020 10 11 alle 18.46.59(UWEB) Mantova. “Oggi non possiamo parlare di condizione fisica o di sistema di gioco perché, dopo cinque minuti, andare sotto di due gol con squadra schierata ti fa capire che l’aspetto mentale è la cosa più importante e che abbiamo approcciato la partita nel peggiore dei modi”.

A commentare la sonora debacle subita dal Perugia sul campo del Mantova è Fabio Caserta, tecnico dei grifoni. “Mi assumo tutte le responsabilità di questa sconfitta, adesso dobbiamo pensare a voltare pagina, stare zitti e pedalare, dobbiamo pensare bene e tanto”, dice l’allenatore biancorosso, che conclude: “Sul 3-1, la voglia di fare gol ti porta a scoprirti e non va bene. Non dobbiamo concedere tutto quello che abbiamo concesso, oggi non c’è nulla da salvare ma solo da chiedere scusa ai tifosi”.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information