(ASI) Si è concluso poco fa davanti a 3.766 spettatori il secondo turno della Coppa Tim Cup che vedeva di fronte allo stadio Renato Curi Il Perugia e il Feralpi Salò. Il Grifo ha battuto i lombardi per 2 a 0. Entrambe le segnature sono state realizzate nel secondo tempo da Taddei sui rigore e da Falcinelli. L’obiettivo qualificazione al terzo turno della competizione è stato centrato.

Nel complesso la prima uscita ufficiale dei biancorossi è stata buona. Un valido test agonistico, utile , quale tappa intermedia per trovare la forma migliore per la prima di campionato. il Tecnico Camplone ha potuto testare la forma fisica dei vari giocatori e provare l’assetto tattico 3-5-2. Rispetto alle amichevoli precedenti disputate con Lazio, Bordeaux e Latina sono diverse le novità nella formazione titolare. Ha sorpreso sia l’esclusione di Filipe e sia l’esordio sin dal primo minuto di Lo Porto in difesa. Schierati subito anche i neo acquisti Crescenzi e Rabusic. In porta ci andava Koprivec. La difesa a 3 era composta da Comotto centrale, Goldaniga a destra, Rossi a sinistra. Lo Porto e Crescenzi, agivano a sinistra e a destra come esterni alti. Fazzi, Taddei e Verre aerano i 3 di centrocampo. Rabusic faceva coppia in avanti con Falcinelli. Mentre la cabina di regia veniva affidata a Taddei. Molto buone le prestazioni dei giovani tra cui Parigini che è stato determinante nei pochi minuti che è entrato in campo in campo. Ricordiamo inoltre anche le assenze di Nicco, Fabinho, Lanzafame che saranno sicuramente di grande aiuto per il campionato di serie B. Da martedì si penserà al prossimo turno della Tim cup, La partita su richiesta di entrambe le società, molto probabilmente verrà anticipata a sabato 23 Agosto. Il Perugia giocherà sempre in casa al Renato Curi ed ospiterà lo Spezia, compagine che aveva eliminato il Lecce di Lerda.

Cronaca

Primo tempo conclusosi senza gol ma con qualche occasione da entrambe le parti. Al quarto d’ora gol annullato per fuorigioco al Fieralpi Salò con poco dopo una risposta di Fazzi che sfiora il gol mandando di poco la palla alla destra del portiere grazie ad uno splendido assist di Crescenzi. Alla mezz’ora altra occasione sprecata dal Perugia con il numero 9 Falcinelli. Quasi al termine del primo tempo sempre il Perugia sfiora la traversa con Verre. Il primo tempo si conclude poi con un’occasione da parte della squadra ospite.

Il secondo tempo si apre già con occasioni da entrambe le parti fino ad arrivare al 77’ circa quando Falcinelli si procura un calcio di rigore. Il primo gol della stagione è trasformato dal dischetto senza problemi dal numero 10 Rodrigo Taddei. Quasi al termine del secondo tempo l’arbitro assegna 3’ di recupero. Al 49’ a tempo scaduto grazie ad una splendida giocata di Parigini entrato al posto del numero 26 Rabusic, Falcinelli ha la possibilità di freddare Branduani ed ha così l’ occasione di portare il Perugia sul 2-0 ed ipotecare il passaggio del turno. Nel secondo tempo sono stati effettuati due cambi per parte per il Perugia sono usciti il numero 17 Fazzi e il numero 26 Rabusic rispettivamente per il numero 19 Fossati ed il numero 27 Parigini; nel Feralpi Salò sono usciti il numero 11 Gulin ed il numero 8 Cavion rispettivamente per il numero 19 Di Benedetto ed il numero 16 Cittadino.

Tabellino

Perugia: Koprivec, Lo Porto, Goldaniga, Verre, Falcinelli, Taddei, Rossi, Crescenzi, Fazzi, Comotto (cap.), Rabusic, a disposizione del tecnico Andrea Camplone Provedel, Filipe, Barilaro, Del Prete, Fossati, Parigini, Zebli.

Feralpi Salò: Branduani, Carboni, Broli, Fabris, Leonarduzzi (cap.), Ranellucci, Bracaletti, Cavion, Abbruscato, Zerbo, Gulin a disposizione del tecnico Giuseppe Scienza Proietti Gaffi, Savi, Codromaz, Lonardi, Cittadino, Cogiati, Zamparo, Di Benedetto;

 

Arbitro: Leonardi Baracani di Firenze

Assistenti Filippo Valeriani di Ravenna, Tarcisio Villa di Rimini e Gianni Bichisecchi di Livorno

Reti: 79’ Taddei su rigore e 93’ Falcinelli

Ammoniti Broli, Leonarduzzi e Di Benedetto, Carboni per il Freralpi Salò e Rossi e Falcinelli per il Perugia. Espulso il vice allenatore del Feralpi Salò per proteste.

Beatrice Marcantonini – Umbria Notizie Web

Foto: Fabio Gasparri


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information