IMG 06521(ASI) Si terrà domenica 14 dicembre, presso il complesso sportivo di Sanfatucchio (Castiglione del Lago), la seconda edizione di "Un 8 di Solidarietà", organizzata dall'associazione "Ant8supporters" onlus in ricordo del giovane pilota di motociclismo Andrea Antonelli che ha perso la vita in un tragico incidente di gara a Mosca nel luglio 2013.

Tra le iniziative che animeranno la giornata del 14, si terrà un torneo di "calcio a 8" in cui si sfideranno 8 squadre: Piloti SBK-Moto GP, Politici Regione Umbria, Riders4Riders, MX Girls Cross, Amici di Ravanelli n.11, Clinica Mobile & SBK, Ant8supporters, Settecervelli/Ex Calciatori Perugia. Il ricavato della manifestazione servirà per acquistare macchinari destinati alla cura dei piloti di Moto Gp e SBK e utilizzati dalla Clinica mobile (che si potrà visitare durante la giornata).
La manifestazione è stata presentata stamani, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Donini; presenti il padre di Andrea, Arnaldo Antonelli, l'assessore regionale allo Sport Fabio Paparelli, il consigliere regionale Andrea Smacchi, il pilota di Moto GP Danilo Petrucci, il presidente della società SF Castiglione del Lago Asd Stefano Sordi e il sindaco di Castiglione del Lago, Sergio Batino.
Il padre di Andrea ha voluto ringraziare gli organizzatori, amici e supporter del figlio, e quanti hanno dato la propria adesione all'iniziativa, a cominciare dall'ex assistente arbitrale di serie A Massimiliano Grilli e dal pilota Petrucci, "ad Andrea – ha detto – lo indicavo come l'esempio da seguire", annunciando che in occasione della manifestazione che si terrà "nel campo dove Andrea ha cominciato a giocare a calcio e dove gli abbiamo dato l'ultimo saluto" verrà offerto un cd che contiene la canzone "Una corsa verso l'infinito" scritta dalla cantante umbra Alessandra Garzi dopo la scomparsa dell'amico Andrea e il cui ricavato sarà devoluto alla onlus "Ant8supporters".
"Una giornata benefica come quella che ci sarà domenica prossima è il modo migliore per ricordare Andrea, un campione che ha dato tanto e ha promosso i valori veri dello sport", ha sottolineato l'assessore regionale Paparelli, invitando a partecipare numerosi. L'ingresso è gratuito – ha rilevato - per bambini e ragazzi fino a 14 anni; con il contributo di solidarietà di 10 euro si potrà partecipare all'evento e ogni ora saranno sorteggiati i pass di ingresso gratuito alle gare italiane di Moto Surperbike.
"La manifestazione radunerà tutti gli amici di Andrea; ci stringeremo attorno alla sua famiglia e ne onoreremo la memoria", ha detto il consigliere regionale Smacchi rendendo noto che insieme all'assessore Paparelli si sta componendo la squadra dei "Politici", con una rappresentanza significativa di tutta l'Umbria. Ad assicurare la sua presenza, tra gli altri, il sindaco di Valfabbrica, Ottavio Anastasi, intervenuto oggi alla presentazione.
"Quando ho cominciato a correre – ha detto il pilota Danilo Petrucci – è stato Andrea il mio punto di riferimento; anche quando ci siamo trovati a gareggiare insieme, c'era sì la naturale rivalità, ma anche rispetto e stima reciproca. Noi, entrambi umbri, abbiamo condiviso lo stesso sogno e voglio ricordare Andrea come in quel giorno che era sul podio con me, con quel suo sorriso".
Tra i piloti che ad oggi hanno aderito, oltre a Petrucci, figurano Davide Giugliano, Alex De Angelis, Michel Fabrizio, Luca Scassa, Lorenzo Zanetti, Federico Sandi, Christian Gamarino, Federico D'Annunzio, Niccolò Canepa, Federico Sandi, Fabio Menghi, Sylvain Barrier.
"Andrea era un campione anche nella vita", ha detto l'ex assistente arbitrale Grilli che ha voluto ricordare quando il giovane centauro castiglionese si recava al polo di allenamento e "non si arrendeva né si abbatteva mai". Grilli ha colto l'occasione per lanciare la proposta di intitolare alla memoria di Andrea Antonelli l'autodromo di Magione.
Nel riconfermare "la vicinanza alla famiglia Antonelli e a tutte quelle famiglie colpite dal dolore per la prematura scomparsa di un familiare", il sindaco di Castiglione del Lago Sergio Batino ha sottolineato come "lo sport positivamente non sia solo competizione, ma anche occasione di solidarietà: nel dolore – ha aggiunto – cerchiamo di guardare al futuro e di fare del bene".
"Sarà una giornata ricca di valori", ha detto il presidente della Sf Castiglione del Lago, Sordi.
A illustrare il programma della giornata, "all'insegna del sorriso, come ci ha insegnato Andrea", a nome degli "Ant8supporters", è stata Serena Del Pizzo: si comincerà alle 9.30 con l'ufficializzazione delle squadre e la consegna delle divise; dalle 10 alle 12.30 si terranno le qualifiche del torneo di calcio a 8; si riprenderà a giocare dalle 15 fino alle 17.30 per decidere la vincitrice. Seguiranno le premiazioni e una "apericena" con momenti di spettacolo, con i "Settecervelli", il comico di "Colorado Caffè" Gianluca Impastato e Luca Cassol (Capitan Ventosa). In programma anche esibizioni di sbandieratori e acrobazie in moto.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information