signal 2021 01 23 203340(UNWEB) Con 105,5 punti l'Umbria è la quarta migliore regione italiana per efficacia nei servizi e nelle prestazioni sanitarie. Ad attestarlo è l'indice di efficacia sanitaria relativo al 2020 pubblicato in questi giorni da Demoskopica.

Nonostante la pandemia abbia messo a dura prova il sistema sanitario regionale, l'Umbria mantiene dunque la quarta posizione ottenuta nel 2019, dietro Emilia-Romagna, Trentino-Alto Adige e Veneto. Alle spalle della regione cuore verde d'Italia si piazzano Lombardia e Marche, che vanno a completare il sestetto delle regioni ritenute 'in salute'. Secondo l'istituto di rilevazione, "si infittisce, rispetto all’edizione scorsa dell’indice, il cluster delle regioni sanitarie cosiddette 'influenzate'", dove stazionano le vicine Toscana (104,2 punti) e Lazio (103,7 punti). Tutte al Sud, invece, le regioni considerate 'malate' dal punto di vista dell'efficacia dei servizi sanitari.

Redazione - Umbria Notizie Web

 


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information