20190920 123236(UNWEB) Perugia. È un Perugia a caccia di conferme e, se possibile, di miglioramenti quello che si accinge a partire nel primissimo pomeriggio per La Spezia. Il pareggio a reti inviolate contro la Juve Stabia ha fatto si che inevitabilmente qualcuno storcesse il naso e la partita del Picco, campo tra l’altro mai espugnato dai biancorossi nella loro storia, potrebbe essere l’occasione giusta per allontanare qualsiasi diceria non proprio positiva. Massimo Oddo dovrà rinunciare al solo Angella mentre ritroverà Kouan, che torna dalla squalifica. Non farà parte della comitiva nemmeno Konate, che giocherà con la Primavera. 

LogoPgStabia(ASI) Dopo quattro vittorie consecutive fra campionato e Coppa Italia, il Perugia si ferma per la prima volta in partite ufficiali e lascia sul campo amico due punti preziosi. È stata, anzi, una Juve Stabia tutt'altro che arrendevole ad andare più vicina alla vittoria avendo avuta dalla sua almeno due occasioni nitide, una per tempo. Alla fine, il pareggio a reti inviolate andato in archivio ieri è un risultato giusto per quanto si è visto in campo. Al di là delle dichiarazioni del tecnico gialloblu Fabio Caserta, evidentemente condizionate dall'emotività dell'immediato dopogara, gli ospiti non avrebbero meritato quel 'qualcosa di più' citato in sala stampa. Al Perugia manca infatti una rete di Paulo Fernandes, annullata all'11' dall'arbitro Alessandro Prontera su segnalazione del guardalinee di destra, per un fuorigioco quasi certamente inesistente. Anche i Grifoni, inoltre, hanno avuto almeno altre due occasioni importanti per poter sbloccare l'incontro.

Schermata 2019 09 14 alle 18.15.28(ASI) Perugia. “È mancata un po’ di maturità in certe giocate e ci siamo fatti trarre in inganno dal pressing della Juve Stabia, che è stata brava ad imporci il gioco che voleva”. È questa la sintesi delineata dal difensore Filippo Sgarbi al termine del pareggio rimediato in casa dai grifoni. Sul prossimo avversario, il giocatore biancorosso ha osservato che “lo Spezia è una squadra forte ma viene da due sconfitte di fila e ci attenderanno col coltello fra i denti”. Alla domanda relativa ai fattori esterni che potrebbero aver contributo alla prestazione non soddisfacente del Perugia, Sgarbi ha precisato: “Più che il campo ha inciso il caldo ma non cerchiamo alibi, abbiamo sbagliato troppo noi”.

TifosiGrifo(ASI) Perugia. Difficile salvare la prestazione di qualche grifone nello zero a zero interno contro le vespe stabiesi. Che non pungono, ma ci provano e, soprattutto, recitano senza sbavature il loro copione di squadra di battaglia e sacrificio, sfoderano una prestazione organizzata, determinata, fisicamente e agonisticamente  solida. Ma il Perugia ci mette abbondantemente  del suo.

PLOTNYTSKYI foto Cev– Seduta di pesi stamattina ed allenamento tecnico oggi pomeriggio per i tre giocatori presenti a Perugia. Da giovedì 12 scatta la rassegna continentale con ben nove bianconeri ai nastri di partenza. Nel settore giovanile convocazione in nazionale allievi per il classe 2005 Diego Bartolini, giovanissimo in forza alla serie C ed all’under 18 arrivato in virtù dell’accordo per il settore giovanile con la Monini Spoleto –

ternana(ASI) Vibo Valentia - Prima trasferta del ‘Sud’ per la Ternana di Fabio Gallo, in uno stadio quello di Vibo Valentia completamente deserto.

Sulla partita non c’è molto da dire, primi 15 minuti di buio totale in entrambe le formazioni per poi arrivare allo squillo di Partipilo al 19’ che riceve la sfera in posizione decentrata e di mancino con estrema precisione batte Borsellini.

dimuni(ASI) Riccardo Di Muni è una giovane promessa del calcio italiano. Nato il 16:11.2001 da padre italiano e madre polacca Riccardo ha la doppia cittadinanza.

Inizia a giocare a calcio a soli 7 anni. La sua prima squadra è la Juventina San Marco - quartiere di Perugia - dove è rimasto a giocare per quasi 2 anni.

maj jpg 717x1024(UNWEB) Spoleto. Sono più di 200 gli iscritti al Campionato Italiano Enduro MAXXIS categoria Major di domenica 15 settembre, una delle due manifestazioni che si terranno nella città del Festival e che sono state organizzate dal Moto Club Spoleto in collaborazione con il CONI, Regione Umbria e Comune di Spoleto. L’altro evento è il Campionato Regionale Enduro che ha fatto registrare più di 50 partecipanti.

7OZ 7358balic falcinelliASI(ASI) Firenze. L’amichevole contro la Fiorentina è stata organizzata pressoché all’ultimo minuto, ma ciò non ha impedito al Perugia di fare, al cospetto di un avversario di categoria superiore, una figura più che dignitosa. I ragazzi di Oddo, capolisti al pari di Salernitana ed Entella della B, non hanno mostrato alcun timore reverenziale tenendo sulle spine la squadra di Vincenzo Montella fino alla fine e cedendo soltanto con il minimo scarto.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information