Alvini11032022(UNWEB) Perugia. Il Perugia è uscito dal trittico infernale penalizzato soltanto dai risultati e non certo dal gioco espresso, oltre ad aver mostrato una condizione fisica invidiabile malgrado gli impegni ravvicinati. È proprio questo il momento in cui bisogna insistere e cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno: il campionato, sosta a parte, andrà avanti a tappe forzate fino a maggio e non ci sarà tempo di rimuginare eccessivamente su ciò che è stato. Questa mattina, dopo la rifinitura e prima della partenza per Roma dove la comitiva biancorossa si imbarcare sul volo per Reggio Calabria, ha parlato in conferenza stampa il tecnico Massimiliano Alvini.

2022 03 05 Photo CostanzaLaliscia EithadduBarthasPer la campionessa perugina del Fuxiateam è  la prima esaltante vittoria del 2022, la 37esima della sua carriera su 117  gare portate a termine a livello internazionale.

Dopo  aver dominato praticamente in solitaria  la CEI2* 126 km, ha chiuso al primo posto con 21'37" di vantaggio in sella a Eithad du Barthas, che ha conquistato il premio Best condition della commissione veterinaria

volleyLa presidente della Provincia si congratula per la conquista del trofeo: “Un successo che in questo momento assume un significato più commovente”
(UNWEB) – Perugia, Stefania Proietti, presidente della Provincia di Perugia e sindaco di Assisi, esprime le più vive felicitazioni alla Sir Safety Perugia che ha conquistato, per la terza volta, la Coppa Italia, dopo un'accesa finale contro l'Itas Trentino.

PGLecce001(UNWEB) Perugia. Il copione ha seriamente rischiato di essere quello delle ultime due gare, ma per fortuna il risultato è stato almeno in parte diverso. In pochi avrebbero scommesso anche solo sul fatto di non perdere contro la capolista: il Perugia con grande determinazione e senso tattico ci è riuscito. Anzi avrebbe meritato di più, ma questa è un'altra storia. In ogni caso i biancorossi escono bene da questo tour de force: se continueranno di questo passo ci sarà davvero da divertirsi. 

Alvini0503202212Il Perugia è atteso alla prova più dura. A chiudere il trittico di ferro sarà la capolista Lecce, che salirà al Curi scortato da oltre 800 tifosi che sicuramente non faranno mancare il proprio appoggio ma questa partita andrà affrontata con lo spirito di chi può battere chiunque, cosa che questa squadra ha dimostrato in quasi tutte le partite, episodi a parte. La domanda più ricorrente di questi giorni non può che essere questa: i salentini sono l'avversario ideale? Soltanto dopo il triplice fischio è possibile rispondere. Massimiliano Alvini, al pari dei suoi ragazzi, è fortemente desideroso di scendere in campo e confrontarsi con un avversario tra i più quotati della categoria.

7OZ 5865falzeranoTG(UNWEB)   Un cronista dovrebbe essere obbiettivo ed equilibrato nell’analizzare i fatti, ma oggi si fa veramente tanta fatica. Il Perugia esce senza punti anche da Brescia e ne avrebbe meritati tre, così come sabato scorso con il Benevento. Purtroppo c’è chi si è messo di traverso per la seconda volta su due: l’arbitro.

Strasimeno 2022 Conferenza Stampa 2 (UNWEB)  CASTIGLIONE DEL LAGO – Una lunga storia per la Strasimeno, il principale evento sportivo del Trasimeno, che il prossimo 13 marzo raggiunge il traguardo della ventesima edizione. L' "Acea Ambiente Strasimeno", questa la corretta denominazione, è stata presentata questa mattina a Palazzo Donini di Perugia, sede della Giunta Regionale dell'Umbria alla presenza della presidente Donatella Tesei, dei sindaci del Trasimeno, degli organizzatori e degli sponsor della grande corsa che quest'anno vuole tornare ai fasti "pre covid", a quell'edizione 2019 da record nella quale si erano disputate tutte e 5 le classiche distanze.

foto gruppo 1(UNWEB) Magione. Grazie alla Federazione Pugilistica Italiana ed il Presidente del Comitato Regionale Umbria, Simone Duchi, con il contributo della Global Gym Magione, Prisca Vicot, sarà ospite in Umbria in vista del Campionato Mondiale WBC Silver che si disputerà in Messico il prossimo Marzo.

1024 683 max(UNWEB) SCANDICCI - Un punto che vale oro quello conquistato a Scandicci dalla Bartoccini-Fortinfissi Perugia, la formazione umbra è sembrata per lunghi tratti non avere nulla da invidiare alla formazione attualmente terza in classifica, una gara terminata al tie-break 3-2 (25-22, 25-23, 23-25, 20-25, 15-9) che regala un punto d’oro ma che lascia l'amaro in bocca alle “Magliette Nere” che avrebbero meritato di più.