Alvini050520221(UNWEB) La matematica tiene ancora in vita il Perugia, ma le difficoltà, per quest’ultima di campionato, si prospettano molteplici. L’ultimo allenamento non ha portato in dote buone notizie: Aleandro Rosi si è fermato e solo all’ultimo momento si saprà se sarà in condizione di scendere in campo, Gianmaria Zanandrea è rimasto precauzionalmente a casa per un’influenza intestinale, mentre anche Andrea Ghion ha accusato problemi.

inaugurazionecampopadel(UNWEB) Perugia. Il 1 Maggio ha visto la celebrazione di un evento importante per il territorio e lo sport. Al Green Park di San Martino in Campo si è tenuta l'inaugurazione dei nuovi campi da Padel che l'Associazione Sportiva Tennis Country Sporting Club ha realizzato presso l'area di proprietà della Proloco.

BENDA 20220501 191057 51632(UNWEB) Perugia. "Se siamo qui è perché giustizia è fatta". I Sirmaniaci, come sempre, avevano centrato il punto, ma la delusione alla fine è stata di quelle grosse. La Sir Safety Conad Perugia non ha decisamente iniziato bene questa serie di finale scudetto e si è fatta superare in rimonta da una rediviva Lube Civitanova, che come spesso gli accade, sembra essersi ritrovata nel momento clou della stagione. Gli uomini di Nikola Grbic, che ora dovranno cercare l'impresa mercoledì all'Eurosuole, saranno attesi da ore di riflessione: diversi elementi sono apparsi sottotono ma soprattutto troppi sono stati gli errori anche banali. Logico poi che avversari come questi non perdonino e ne approfittano per portare a casa la posta piena. 

TernanaPerugiaSETT 1TG(UNWEB) Terni. Il Perugia spento perde non solo il derby, ma la partita più importante in prospettiva play off. Grifoni lenti, secondi su tutte le palle, imprecisi, incapaci di superare l’uomo in ogni zona del campo e di tirare in porta. Insomma, una squadra spenta, che dimostra che sono lontani  i tempi d’oro, in cui la squadra di Alvini metteva in difficoltà le corazzate del campionato con la sua organizzazione di gioco.

Faraone sul terzo gradino del podio(UNWEB) PONTE SAN GIOVANNI – E’ stato un fine settimana che sicuramente entrerà negli annali della storia del Sakura Judo Ponte San Giovannni, un week end in cui la società fondata dal Maestro Roberto Sabatini ha raccolto medaglia e consensi nella Coppa Italia Fijlkam di serie A2, che si è svolta ad Ostia.

BENDA 20220427 223713 60157- In un PalaBarton stupendo, i Block Devils superano in quattro set Modena in gara cinque di semifinale playoff e staccano il biglietto per l’atto conclusivo della Superlega, ancora una volta, contro Civitanova. Decisivo il terzo set vinto ai vantaggi. Super Matt Anderson, 6 gli ace di Leon, il muro bianconero è determinante. Domenica si parte, sempre al PalaBarton, con gara 1 -

279087158 324802859794337 3958303694536825119 n(UNWEB) Non solo Calcio, Tennistavolo e Tennis. In concomitanza con la ripresa delle attività e degli sport all’aperto, il Gruppo Umbro dell’Ussi, in collaborazione con la Msp Padel Italia, ha deciso di istituire la prima ‘Ussi Padel Cup - Invita un amico’, torneo di Padel per giornalisti categorie maschile e misto che prenderà il via il 5 maggio presso gli impianti di Perugia (Tennis Country Sporting Club di San Martino in Campo) e Terni (Ternana Padel) e terminerà il 27 dello stesso mese con la finale del maschile.

Burrai250420222(UNWEB) Perugia. "Nel secondo tempo eravamo un po' in debito perché nel primo siamo andati veramente forte. Sarebbe stato meglio chiudere sul 3-0 perché con giocatori come Vazquez, Rispoli, Inglese ed altri ancora, tutti provenienti dalla Serie A, chiaro che si rischia. Però abbiamo tenuto, dimostrando di aver imparato la lezione, e alla fine abbiamo meritato la vittoria".

Alvini2504202212(UNWEB) Perugia. "È una vittoria importante. Rendo merito alla squadra per l'atteggiamento, la voglia, le idee e per aver saputo soffrire. Ovvio che dall'altra parte avevamo una squadra superiore nella qualità del palleggio. Ha trovato un grandissimo gol Vazquez, ma anche noi abbiamo avuto delle occasioni e se fossimo stati più cinici, come ha detto qualcuno, avremmo chiuso prima la gara.

SR7 7694esutlanzaTG(UNWEB) Perugia. Il Perugia può continuare a sperare. Batte il Parma con una partita costruita con applicazione tattica e spirito di sacrificio: due doti entrambe indispensabili contro la squadra di Iachini, che a tratti fa valere la sua qualità tecnica superiore per costringere il Grifo a stare molto basso dietro. La vittoria è costruita su due episodi che arrivano nei primi sette minuti, un rigore e un liscio del campione del mondo Buffon. Burrai e Olivieri sono implacabili e la partita si mette decisamente in discesa per la squadra di casa.