IMG 20230819 105619 3(UNWEB) Grimstad . Venerdi 18 agosto 2023, lo spettacolo "Il Mercante di Stoffe" è stato presentato e messo in scena a Grimstad in Norvegia, l'occasione il TONA SCENE FESTIVAL con la Direzione Artistica di ARVE KONNESTAD.

Raccontare Francesco con stoffe e colori, lo spettacolo di danza, musica e recitazione che si ripropone di ripercorrere la vita del Santo di Assisi partendo dalla bottega paterna un'idea originale dell'artista.

Matteo Corrado, ballerino coreografo, regista e autore teatrale di origini sarde, nato nel paesino di Lula in provincia di Nuoro ma ternano di adozione sta presentando questo suo spettacolo già da un anno e mezzo.

Uno spettacolo che racconta i primi vent'anni di San Francesco che dopo varie date in Italia approda in Norvegia proprio a Grimstad.

"Protagonisti dell'opera, i colori, la simbologia che ciascuno di essi sottintende: diversi tra loro, ma disposti a farsi sillabe d'un unico messaggio, nell'armonia che tutti li compone, come tasselli d'un grande mosaico che ha a protagonista l'intera umanità.

Matteo Corrado muove sulla scena i colori, avvalendosi del supporto di tante pezze di stoffa, dissonanti all'apparenza tra loro, ma composti ordinati come le note di una sola sinfonia.

I colori di Matteo, infatti, pur se simboli di sentimenti diversi, non cercano mai di prevalere l'uno sull'altro, facendosi piuttosto protagonisti di una armonia ritrovata oltre le ferite della nostra umanità." La critica dopo la prima rappresentazione del Prof. Paolo Cicchini critico d'arte

"Il Mercante di Stoffe" di Matteo Corrado trasmette un sentore denso di genuinità,

l'autenticità di una passione commossa che intende porgersi con naturalezza intatta. E' qui che convivono il nucleo e l'enigma dello spettacolo, perché si tratta di un lavoro che assomma in sé tutti i linguaggi possibili del palcoscenico: la danza, la canzone, la recitazione. Un musical giocato in assolo, dunque, dedicato alla figura di San Francesco di Assisi: eroe sì, ma della povertà, della rinuncia, della sottrazione.

Con "Il mercante di Stoffe", Matteo Corrado accompagna la figura storica del Santo di Assisi in un illusionistico cammino à rebours, in cui la luminosità del creato abbraccia passato e presente in un'unica dimensione esperienziale.

 Critica del Prof.Paolo Verlengia Docente Universitario Critico Teatrale - Scrittore- Autore teatrale

"Un'emozione unica presentare il mio spettacolo a Grimstad in lingua Italiana davanti ad un pubblico attento che nonostante non conosce la lingua ha apprezzato la mia performance.

Durante lo spettacolo alcuni spettatori hanno apprezzato il linguaggio del corpo che ha aiutato a capire alcune scene, tra gli spettatori era presente anche l'autore teatrale e regista Odd Grjotheim che al termine dello spettacolo si è complimentato per il linguaggio del corpo e per l'interpretazione.

Ad allietare il tutto ha aiutato anche una leggera pioggia che ha reso l'atmosfera e l'ambientazione delle scene molto particolari e belle. "

Francesco era di Assisi in Umbria una regione verde e proprio in una terra verde come la Norvegia arriva con il suo messaggio di pace e fratellanza attraverso con questo spettacolo.

Al termine dello spettacolo il protagonista dello spettacolo ha consegnato una lettera di saluti da parte di Alessandro Dimiziani Presidente dei borghi più belli d'Italia dell'Umbria al Direttore Artistico Arve Konnestad quasi a sancire un gemellaggio con i territori Norvegesi.


LocandinaScacchi2

 AVIS

80x190