PremioCastagner(UNWEB)  Spoleto. Venerdì 27 ottobre, ore 18.00, al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi. La premiazione sarà preceduta dal concerto di UmbriaEnsemble “L’eleganza dei Classici. Omaggio a Italo Calvino”

Per Accade d’autunno a Spoleto, venerdì 27 ottobre alle ore 18, è in programma al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, la prima edizione del Premio Ilario Castagner. Nato per rendere omaggio ad una figura di altissimo profilo umano e professionale che ha saputo esaltare l’Umbria del calcio, il premio è rivolto a personaggi del mondo dello sport e del giornalismo.

Il Comune di Spoleto, accogliendo la proposta dei giornalisti Mario Mariano, Massimo Boccucci e Roberto Barbacci, unitamente alla famiglia Castagner, ha voluto istituire un premio che ne esaltasse la memoria, un’occasione per ricordare uno degli allenatori di maggior successo a cavallo tra gli anni ‘70 e ‘80, un professionista e un uomo di nobili principi, sempre aperto e disponibile al dialogo, sempre rispettoso degli altri e in grado di creare rapporti e legami che andavano oltre il calcio.

Saranno tre i premiati di questa prima edizione: Fabrizio Ravanelli, ex giocatore, allenatore e opinionista televisivo, Lia Capizzi, giornalista e conduttrice televisiva e radiofonica e Antonello Brughini, giornalista Rai. L’evento sarà condotto dalla giornalista Rai, Giulia Bianconi, mentre il talk show con i premiati vedrà impegnati Mario Mariano e Massimo Boccucci.

All’evento, che ha ricevuto il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e dell’Ussi Umbria (Unione Sportiva Stampa Italiana), parteciperanno, insieme al sindaco Andrea Sisti e al vicesindaco Stefano Lisci, la Presidente della Provincia di Perugia, Stefania Proietti, il Presidente del CONI Umbria, Domenico Ignozza e Luigi Repace, Presidente del Comitato Regionale Umbria della Lega Nazionale Dilettanti.

Saranno anche presenti alcuni calciatori del Perugia dei Miracoli: Franco Vannini, Walter Novellino, Paolo Dal Fiume, Walter Speggiorin ed i familiari di Renato Curi, Antonio Ceccarini e Pierluigi Frosio.


LocandinaScacchi2

 AVIS

80x190