polizia di stato 1170x780Un 47enne nigeriano deve scontare sette anni e mezzo di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.


(UNWEB) Perugia. “Nella mattinata del 13 ottobre, gli investigatori della Sezione "Cri-minalità Organizzata" della locale Squadra Mobile hanno rintracciato, nella zona di Fontivegge, un 47enne nigeriano chiamato a scontare una pena definitiva pari a sette anni e mezzo di re-clusione per aver fatto parte di un'associazione per delinquere finalizzata al traffico internazio-nale ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.
L'uomo era già stato arrestato dai predetti investigatori nel 2009, nell'ambito dell'ope-razione "Black Passenger", coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura pe-rugina e vertente su un sodalizio criminale di etnia nigeriana in grado di far arrivare, a Perugia ed in altre città italiane, numerosi chili di cocaina ed eroina.
La droga veniva successivamente spacciata al dettaglio in modo da soddisfare l'intensa domanda dei consumatori di tali sostanze stupefacenti.
All'esito della suddetta indagine, l'organizzazione criminale venne completamente disar-ticolata, con l'esecuzione delle misure cautelari disposte dal G.I.P. presso il Tribunale di Perugia nei confronti di ben 31 soggetti.
Successivamente, ebbe inizio il relativo iter processuale, che ha portato, nel 2019, all'emissione di pesantissime sentenze di condanna nei confronti dei vari imputati, chiamati complessivamente a scontare 314 anni di reclusione.
Tra i condannati, vi era anche il 47enne nigeriano rintracciato martedì mattina dai poli-ziotti della Squadra Mobile, i quali, una volta riusciti a localizzarlo e a stanarlo, lo hanno tratto in arresto in esecuzione dell'ordine di carcerazione gravante a suo carico.
Infine, i poliziotti hanno associato il soggetto presso la locale casa circondariale di Peru-gia-Capanne. “


Così, in una nota, la Questura di Perugia.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information