polizia di stato 1170x780 (UNWEB) Assisi. "È successo a Bastia Umbra, in pieno pomeriggio, quando un gruppo di giovanissimi prendevano a calci, sassate e bastonate la porta di uno stabile di proprietà privata sito nel cuore dei giardini pubblici al centro della città bastiola.

A denunciare il grave episodio di vandalismo una segnalazione da parte della cittadinanza al Comando della Polizia Municipale di Bastia Umbra che immediatamente si attivava per ricostruire la dinamica dell'evento e risalire ai responsabili del grave danneggiamento.

In collaborazione e sinergica azione con gli uomini del Commissariato P.S. Assisi venivano acquisite e analizzate le immagini del sistema di videosorveglianza urbana attraverso le quali è stato possibile cristallizzare il momento delittuoso e individuare i giovanissimi coinvolti.

Grazie all'attività informativa degli agenti si riuscivano ad identificare i possibili soggetti coinvolti che però venivano incastrati definitivamente grazie ad un successivo controllo che veniva effettuato l'indomani congiuntamente dai vigili urbani di Bastia Umbra e dai poliziotti di Assisi.

Gli operatori riscontravano nei giardini pubblici la presenza degli stessi giovanissimi ripresi dalle telecamere.

Gli otto ragazzi, tutti minorenni, sono stati deferiti alla locale Procura dei Minorenni per il reato di danneggiamento aggravato."

Così, in una nota, la Questura di Perugia.


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information