foto ricetta digitaleA Confagricoltura un incontro informativo per gli agricoltori

(UMWEB) Perugia. Entrerà in vigore dal primo settembre 2018 la ricetta elettronica veterinaria, voluta dal Ministero della salute. E’ obbligatoria per i veterinari che si occupano di grossi animali, ma anche per quelli da compagnia. Confagricoltura Umbria, l’istituto Zooprofilattico e Usl Umbria hanno voluto illustrare e preparare a questo cambiamento. Questa mattina nella sede dell’Associazione hanno organizzato un incontro informativo per spiegare agli allevatori come funzionerà il sistema delle ricette digitali. L’obiettivo è stato quello di far capire ai presenti i vari passaggi che dovranno compiere per richiedere la prescrizione dei farmaci da parte dei veterinari.

Ecco come funzionerà esattamente tutto l’iter. Il veterinario emetterà la ricetta da un qualsiasi dispositivo elettronico connesso ad internet e la invierà per email all’allevatore. La ricetta digitale sarà accessibile da qualsiasi dispositivo connesso ad internet tramite un numero identificativo ed un codice pin. Il farmacista, dunque, potrà vedere direttamente la ricetta e consegnare all’allevatore il farmaco. La tracciabilità elettronica del farmaco permetterà alle autorità sanitarie di svolgere una sorveglianza maggiore sui grossi animali e anche su quelli domestici.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information