presmencaroniAvrà anche il ruolo di coordinatore dei presidenti delle Camere di commercio italiane, provenienti dal mondo Confcommercio

(ASI) Importante riconoscimento per Giorgio Mencaroni - presidente Confcommercio della provincia di Perugia - e più in generale per le imprese umbre del terziario che si riconoscono in Confcommercio.


Il Consiglio Generale di Confcommercio, riunito ieri per la prima volta, dopo che lo scorso 12 marzo l'Assemblea nazionale ne aveva rinnovato la composizione insieme alla rielezione per acclamazione di Carlo Sangalli alla presidenza, ha conferito a Giorgio Mencaroni l'incarico di coordinare i 53 presidenti e vicepresidenti di Camere di commercio italiane, provenienti dal mondo Confcommercio.
Anche in virtù di questo nuovo incarico, Giorgio Mencaroni è stato invitato a far parte, in modo permanente, della nuova Giunta Confederale, che affiancherà il presidente Sangalli nella promozione generale delle attività politiche e lo coadiuverà nell'esercizio delle sue funzioni.
"Le micro, piccole imprese possono trarre importanti benefici dalle politiche del sistema camerale", commenta a caldo il presidente Mencaroni. "Un sistema che è in grande trasformazione, per l'attuazione degli indirizzi del governo e i processi di autoriforma in corso. In questa ottica, cercheremo la massima collaborazione anche con la presidenza nazionale di Unioncamere


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information