Media 30769 Evento di Assisi 1Eventi organizzati da Lexus Perugia Toy Motor per far vivere le peculiarità del brand - “Una filosofia aziendale basata sul rispetto dell’ambiente e l’Omotenashi, l’ospitalità”

(UNWEB) Perugia. Con l’inaugurazione di una nuova sede a Perugia, due anni fa, il marchio automobilistico Lexus ha portato con sé, nel cuore verde d’Italia, i valori che ispirano la sua filosofia aziendale. Il brand premium del gruppo Toyota, infatti, si è fatto conoscere subito tra gli appassionati umbri di automobili di lusso, anche grazie a eventi in cui Lexus ha voluto far vivere ai suoi ospiti le proprie peculiarità. A proporre gli appuntamenti è stata la stessa concessionaria Lexus Perugia Toy Motor che ha ideato un relativo programma di iniziative. Ad aprire il cartellone, ad esempio, è stata una serata fra modernità e tradizione, all’hotel Sina Brufani di Perugia, durante la quale ai convenuti è stato proposto un menù ispirato alla cucina giapponese con piatti rivisitati in chiave gourmet dallo chef Marco Gargaglia. Ultimo in ordine di tempo, invece, un ‘picnic’ al Borgo Antichi Orti di Assisi. In entrambi gli eventi, a cui hanno partecipato anche l’assessore comunale di Perugia Luca Merli e il presidente dell’Automobile club Perugia Ruggero Campi, i temi predominanti sono stati quelli più cari alla casa automobilistica Lexus: il lusso, la bellezza e la natura.

Lusso, bellezza e natura. Il primo, il lusso, in quanto elemento rappresentativo di un brand premium; il secondo, la bellezza, quale filosofia su cui basare il design delle vetture e la qualità degli interni; il terzo, la natura, per l’importanza che viene riservata al concetto di sostenibilità, e che nel concreto Lexus ha tradotto nell’adozione, ormai da tempo, della tecnologia Full Hybrid, rispettosa dell’ambiente. “Da quasi dieci anni – commentano dalla Toy Motor – Lexus ha elettrificato la sua intera gamma. Ciò, ovviamente, per un motivo di rispetto dell’ambiente, ma anche per trasmettere tranquillità e serenità alla guida”. Lexus, d’altronde, considera le tecnologie esistenti come fonte d’ispirazione per nuovi sviluppi e le motorizzazioni cento per cento Full Hybrid Electric ne sono una dimostrazione. Emerge, insomma, quell’affermato binomio tradizione-innovazione, introdotto in Toyota dal visionario dirigente Eiji Toyoda, che ha sempre ispirato le modalità di realizzazione delle auto Lexus. La capacità di combinare elementi apparentemente contrastanti in soluzioni innovative si ritrova, ad esempio, nella maestria ‘Takumi’ degli esperti artigiani Lexus, capace di combinarsi al meglio con tecnologie di produzione innovative volte alla realizzazione di vetture uniche.

Omotenashi. A contraddistinguere le serate Lexus è, inoltre, il grande senso di ospitalità che vi si respira, una vera e propria arte che rimanda al concetto giapponese dell’Omotenashi. “Questa parola, a cui il Lexus tiene particolarmente – ricordano ancora dalla Lexus Perugia Toy Motor –, descrive la capacità di anticipare i bisogni dei propri ospiti ancor prima che si manifestino, e si esprime nel desiderio di offrire all’ospite, o al consumatore, una experience unica e memorabile. L’Omotenashi definisce il modo in cui Lexus pone i clienti al centro di ogni dettaglio che realizza, venendo incontro e anticipando le loro esigenze e trattandoli con la stessa cortesia e attenzione riservate agli ospiti in casa propria”.
 
**Pubbliredazionale**

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information