accordo Vigili(UMWEB) Perugia – La Giunta regionale dell'Umbria su proposta dell'assessore all'Ambiente e all'Agricoltura, ha approvato lo schema di convenzione tra la Regione Umbria e il Ministero dell'Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile – Direzione Regionale Umbria, relativo al potenziamento dei dispositivi di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il triennio 2019-2021: lo rende noto l'assessore regionale competente precisando che per l'attuazione della convenzione la Regione impegna complessivamente in tre anni 1.050.000 euro, quindi 350 mila euro per ogni annualità.

L'assessore ha inoltre annunciato che è stato firmato il rinnovo della convenzione tra Regione Umbria e Ministero delle politiche agricole che prevede tra i principali compiti affidati al Comando regionale dei carabinieri forestali quello di integrare il sistema di prevenzione contro gli incendi boschivi, compreso il rilievo delle aree percorse dal fuoco a seguito dello specifico accordo di programma tra Regione e Ministero sulle attività di prevenzione.

Relativamente alla convenzione con i Vigili del Fuoco l'assessore ha spiegato che "il Piano regionale per le attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi, la cui ultima revisione è stata approvata con la delibera n. "1589/2018" – ha spiegato l'assessore - stabilisce, tenuto conto della normativa e degli indirizzi nazionali in materia, i compiti e le modalità con cui il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, sulla base di una apposita convenzione, entra a far parte dell'organizzazione regionale anti incendi boschivi. Considerato che il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha contribuito fino al 2018 al potenziamento dell'organizzazione regionale per questo tipo di attività proprio attraverso convenzioni e accordi operativi, con la Direzione Regionale Umbria dei Vigili del Fuoco, sulla base dell'analisi delle esigenze regionali e delle risorse disponibili, è stato condiviso e definito un nuovo schema di convenzione per il triennio 2019-2021, che riporta tutte le modalità operative della collaborazione stessa".

In base all'accordo la Regione Umbria si impegna a versare al Ministero dell'Interno le risorse mentre la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco garantisce la funzionalità della Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP e assicurerà, tramite i Comandi Provinciali VV.F., un servizio di operatività delle squadre AIB (Anti Incendi Boschivi) nei periodi richiesti dalla Regione Umbria. Le squadre potranno essere impiegate anche al di fuori dell'ambito di competenza dei rispettivi territori provinciali su richiesta della SOUP alla Direzione Regionale VV.F.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information