Lupatelli RomiziAttribuzione d’incarico di collaborazione, su Aree verdi ed impianti sportivi, fra il Sindaco Romizi e il Consigliere Federico Lupatelli


(UNWEB) Perugia. La Perugia di questi anni può vantare l’orgoglio di essersi resa modello di riferimento Nazionale per temi di primo rilievo per una comunità cittadina. Dalla ‘Perugia Ultradigitale’, alle mense scolastiche, all’Art Bonus, solo per fare alcuni esempi. Al fine di un miglior raggiungimento degli obiettivi di programma di mandato, il Sindaco Andrea Romizi ha la facoltà anche di assegnare ai singoli consiglieri comunali il compito di coadiuvarlo, limitatamente all’esame e allo studio di materie e problemi specifici. Per questo il Sindaco ha deciso di assegnare al Consigliere Comunale Federico Lupatelli, dopo una collaborazione che va avanti da diversi anni, al di là delle scelte politiche e fondata su un rapporto di stima e fiducia reciproca, il monitoraggio della manutenzione sulle aree verdi e sugli impianti sportivi della Città.
“Lo scopo principale di questo mio mandato sarà quello di garantire e costruire una presenza sempre più capillare sul territorio, dove ascoltare, con sempre maggiore attenzione, le esigenze delle persone, per trasformarle in azioni di tutela e di sostegno- dichiara Federico Lupatelli- ringrazio pertanto il Sindaco Romizi per la fiducia riposta sulla mia persona, assegnandomi questa delega importante, come l’ottimizzazione e la gestione dei parchi pubblici, delle aree verdi e degli impianti sportivi, grazie anche alla nostra profonda conoscenza, che va al di là dello schieramento politico. L’ambiente richiede partecipazione, per questo mi impegnerò- continua Lupatelli- per supportare esperienze che permettano anche il coinvolgimento diretto dei cittadini e delle associazioni correlate, in attività di progettazione partecipata; sarà mio compito portare avanti e garantire il successo del progetto, dell’Amministrazione comunale, denominato “Futuro nel Verde” che nasce con la finalità di mettere a sistema il patrimonio verde della città e migliorarne lo standard qualitativo”.
La Green Community è il cuore ed il punto di partenza del progetto ed è costituita dalle associazioni del verde, dalle imprese, dal mondo universitario e da enti pubblici ed economici, che insieme lavorano nella costruzione non solo di proposte per il miglioramento della qualità e della fruibilità dei parchi della città, ma soprattutto per valorizzare le attività degli stakeholders, mostrare e sperimentare i loro prodotti, nell’ottica della sostenibilità ambientale, contribuendo direttamente alla crescita economica del territorio.
“Nel programma di mandato, viene posta particolare attenzione, per la promozione dell’attività sportiva, agli interventi manutentivi sugli impianti sportivi, per questo mi impegnerò- conclude il Consigliere Delegato- ad assicurare le necessarie condizioni di sicurezza, per garantire la continuità delle numerose attività che al loro interno vengono svolte, convinto più che mai che lo sport sia un grande strumento di aggregazione ed inclusione sociale, e contribuisce a creare relazioni e comunità, due elementi imprescindibili per luoghi e territori”.


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information