luca tramini 2(UNWEB) "L'assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, tira il freno e fa retromarcia mandando avanti ancora una volta il commissario dell'Usl Umbria 2, Massimo De Fino, a fare da parafulmine per mettere la faccia su scelte politiche insensate".

Così il consigliere comunale di Narni, Luca Tramini, che insieme agli attivisti del Movimento 5 Stelle oggi ha indossato di fronte al Pronto Soccorso la tuta in solidarietà al personale sanitario. "'A giorni le attività dell'ospedale di Narni riprenderanno al cento per cento' con queste parole l'assessore Coletto ha tirato bruscamente il freno innescando la retromarcia - dice Tramini - dopo giorni di polemiche, presidi e raccolte firme, oggi dalla Regione arriva il 'fermi tutti abbiamo scherzato'. O meglio si sarebbe trattato 'di un errore di comunicazione' piuttosto che delle classiche 'riorganizzazioni, ristrutturazioni, revisioni, rivisitazioni'. Sta di fatto che oggi il commissario straordinario dell'Usl Umbria 2 De Fino è costretto a fare marcia indietro sulla mail inviata non più tardi di due settimane fa alle direzioni ospedaliere e ai sindaci di Narni e Amelia in cui comunicava la chiusura temporanea dei due ospedali ed il trasferimento a Spoleto degli anestesisti e del personale di sala operatoria. Serviva l'alzata di scudi dei cittadini, le grida di protesta delle persone e due settimane per rileggere una mail, rendersi conto dell'errore commesso ed iniziare finalmente a parlare di 'ritorno, ripresa e riapertura' dell'attività ospedaliera sia la mattina che il pomeriggio. Un intero territorio ha detto basta dinanzi all'ennesima scelta scellerata di questa Regione che continua a dimenticarsi dei cittadini dell'Umbria meridionale. Dobbiamo continuare a tenere vive le nostre richieste, dobbiamo continuare a farci sentire e urlare forte che non siamo un territorio di Serie B, C o D. Dobbiamo essere uniti per avere finalmente ospedali nuovi, pubblici e funzionanti".

 

 


banner Europa e Umbria per te 300x250

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information