Taglio nastroInaugurato questa mattina, sarà un punto di riferimento per i cittadini che vorranno mettersi in contatto con il gestore
Il sindaco: “Un salto di qualità: servizio utile e necessario”. L’AD Buonfiglio: “Più vicini agli eugubini”

(UNWEB) GUBBIO – Un vero e proprio sportello digitale riservato alla clientela di Umbra Acque: ad inaugurarlo, questa mattina a Gubbio, c’erano tra agli altri il sindaco Filippo Mario Stirati, l’assessore all’Agenda Digitale Giovanna Uccellani, i vertici di Umbra Acque, l’A.D. Tiziana Buonfiglio e il presidente Filippo Calabrese, e il presidente di Auri, autorità umbra rifiuti e idrico, e sindaco di Todi Antonino Ruggiano.
Lo sportello si trova nella sede di Digipass, in via Gioia, 6: da qui i cittadini potranno collegarsi con un operatore commerciale in servizio a Perugia ed effettuare in tempo reale tutte le operazioni normalmente possibili agli sportelli in presenza: gestione del contratto, richiesta preventivi (per allaccio idrico, allaccio fognario, allaccio antincendio), fatture e consumi (inserimento lettura, ristampa del bollettino, estratto conto e verifica pagamenti, rateizzazione, verifica misuratore), domiciliazione bancaria o postale (attivazione, modifica o revoca), rifatturazione (depenalizzazione tariffaria, rettifica di fatturazione). Allo sportello sarà anche possibile avere informazioni su processi commerciali e canali di contatto, oltre che variazioni anagrafiche e di ragione sociale. Il servizio sarà attivo da mercoledì 16 giugno, con possibilità di prendere le prenotazioni da martedì 15 giugno: all’utente basterà fissare un appuntamento chiamando il call center di Umbra Acque (800 00 55 43 numero verde gratuito da rete fissa, 075 501 43 01 da cellulare) per poi interagire con un operatore per tutte le necessità.
“Si tratta - ha spiegato il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati - di un importante salto di qualità offerto a beneficio dei cittadini e degli utenti eugubini, per il quale ringrazio Tiziana Buonfiglio e Umbra Acque. E’ importante e significativo che questo nuovo sportello nasca nel contesto del Digipass, una realtà che in questi mesi, complice la pandemia, è stata e apprezzata e utilizzata da tutte le fasce d’età. Credo che si possa definire l’apertura di questo sportello come una ulteriore conquista a vantaggio della popolazione anziana, che non ha familiarità con gli strumenti informatici, ma direi di tutta l’area interna, che troppo spesso paga caro il prezzo della marginalità”. Anche l’assessore all’Agenda digitale Giovanna Uccellani ha sottolineato l’importanza e l’utilità del nuovo servizio, “che presenta - ha spiegato - esattamente come accade per tutte le operazioni di digitalizzazione, molteplici vantaggi: la velocità, la comodità e la possibilità di ridurre sensibilmente i tempi di attesa ottenendo i servizi desiderati”.
“Dopo gli sportelli aperti già da tempo a Todi, Città di Castello, Gualdo Tadino, Castiglione del Lago e Umbertide, l’apertura del servizio di Gubbio rappresenta una ulteriore risposta alle esigenze dei territori – ha chiarito il presidente Filippo Calabrese - dopo la chiusura degli sportelli periferici, imposta dalla modifica delle normative in materia, i cittadini si sono trovati infatti senza questo importante riferimento e per questo la società ha messo in campo tale nuovo servizio”.
“Come Auri - ha aggiunto anche il presidente Antonino Ruggiano - non possiamo che sottolineare con grande soddisfazione il lavoro che sta svolgendo Umbra Acque: la proficua collaborazione tra l’ente e i territori sta sempre di più cambiando il volto delle singole città, e, perché no, anche quello dell’ente gestore, che è vicino ai cittadini, alle realtà locali, agli amministratori. Questa sinergia si sta dimostrando vincente, e anche in questa città, che ho a cuore per ragioni anche personali, oggi diamo inizio ad un percorso che renderà Umbra Acque più prossima a tutti i cittadini”.
“L’apertura di questo ulteriore sportello digitale - ha chiuso infine l’amministratrice delegata di Umbra Acque, Tiziana Buonfiglio - rappresenta un nuovo importante passo sul fronte della vicinanza ai cittadini. L’innovazione con la digitalizzazione dei servizi è il futuro, accelerata dall’esperienza della pandemia che ha rivoluzionato il nostro modo di vivere e di lavorare, e che non possiamo certo dimenticare. Garantiremo un contatto, seppur virtuale, con l’operatore, che sarà a disposizione di tutti gli eugubini che dal DigiPASS potranno effettuare le operazioni e le transazioni”.

Tavolo inaugurazione

Schermo Stirati

Opratore remoto


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information