foto cs 18 settembre(UNWEB) Perugia,  - Innovazione, sostenibilità, efficienza. La direzione dell'Azienda ospedaliera di Perugia comunica che sono partiti una serie di progetti volti alla riorganizzazione e modernizzazione dei servizi e delle strutture ospedaliere, a cominciare dalla razionalizzazione dei ventidue laboratori presenti all'interno dell'Ospedale. Un piano di riassetto strategico, finalizzato ad ottimizzare gli spazi, l'impiego del personale, gli esami di laboratorio erogati e mettere in dialogo tra loro i vari laboratori.

Il progetto è l'inizio di un percorso i cui obiettivi sono stati preventivamente condivisi con l'assessore regionale alla Sanità e il Rettorato dell'Università degli Studi di Perugia.

Per garantire l'assessment dell'area Laboratori, l'Azienda ospedaliera di Perugia ha ritenuto necessario individuare professionisti con curriculum in ambito nazionale e che possano mantenere terzietà di giudizio, come il dottor Fulvio Moirano, già direttore generale Agenas che ha svolto vari e prestigiosi incarichi ai vertici della sanità pubblica.

Moirano, è inoltre autore delle linee guida per il riordino della rete laboratoriale nazionale e ha partecipato alla stesura del decreto ministeriale n 70 del 2015 del Ministero della Salute, il "Regolamento recante definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all'assistenza ospedaliera".

Il piano di riassesto è stato presentato giovedì mattina, a direttori e responsabili dei vari laboratori, dal direttore generale Marcello Giannico.

Nel corso dell'incontro è stato formato un nucleo tecnico – scientifico composto da professionisti ospedalieri, a supporto dei consulenti, per fornire dati e informazioni propedeutici alla stesura del progetto.

"In questa attuale fase pandemica– sottolinea Giannico - è importante tornare a ragionare su una serie di attività, già in cantiere, per apportare cambiamenti positivi all'Ospedale. Il progetto dei laboratori ha come finalità quello di convogliare risorse e proseguire con l'ammodernamento tecnologico, perseguendo innovazione e sostenibilità".


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information