000 1043(UNWEB) Perugia. Il sindaco Andrea Romizi, insieme alle altre autorità civili e militari, ha preso parte alla tradizionale cerimonia di commemorazione dei defunti presso il cimitero monumentale di Perugia. Presenti il prefetto Armando Gradone e i vertici di Esercito, Arma dei Carabinieri, Guardia di finanza, Polizia di Stato, Polizia penitenziaria, provinciale e locale, la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il presidente della Provincia di Perugia, Sandro Pasquali, gli assessori del Comune di Perugia Edi Cicchi e Luca Merli, la consigliera comunale Emanuela Mori, nonché rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’arme.


La cerimonia si è aperta con il picchetto d’onore e la deposizione delle corone al monumento ai Caduti di tutte le guerre, quindi è proseguita con il consueto giro per rendere omaggio a diverse tombe. Al termine, la messa celebrata dai due cappellani dell’Esercito e delle forze di polizia, chiusa con la preghiera per i militari caduti nell’adempimento del loro dovere.
“E’ una giornata commovente per la cura e la devozione che i nostri concittadini rivolgono ai nostri cimiteri. In questo periodo complesso e anche di sofferenza, la partecipazione è maggiore. Numerose famiglie, infatti, hanno sofferto perdite molto dolorose perché, a causa del Covid, è mancata la vicinanza ai cari negli ultimi momenti”, ha affermato il sindaco Romizi”. “Una festività importante – ha commentato a margine della cerimonia anche la presidente Tesei -, la presenza delle istituzioni in questo luogo oggi è significativa. Il ricordo va soprattutto a tutte le vittime del Covid, con la speranza di lasciarci alle spalle il momento che abbiamo vissuto”.
E’ anche emerso che il servizio navetta gratuito predisposto dal Comune presso il cimitero di città, ossia cimitero Monumentale e cimitero di Monterone, per il 30-31 ottobre e il 1° e 2 novembre, è stato molto utilizzato.

000 1060

000 0950


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information