DSC 1891(UNWEB)  Ha avuto luogo, alla presenza del Comandante della Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale e di numerose Autorità militari e civili, la cerimonia di cambio del Comandante della Scuola Lingue Estere dell’Esercito. Questa pomeriggio, presso il Complesso Monumentale di Santa Giuliana in Perugia, nella splendida cornice del Chiostro Superiore, il Generale di Brigata Salvatore Carta ha passato il testimone al Generale di Brigata Emiliano Vigorita, dopo aver pronunciato la formula di riconoscimento.

Un anno impegnativo quello trascorso dal Generale Carta alla guida dell’Istituto, fortemente condizionato dall’emergenza sanitaria, ma ricco di soddisfazioni che egli stesso ha voluto così ricordare: ”La Scuola ha saputo reagire. Non si è fermata e ha continuato a svolgere la sua missione, con modalità diversificate e adeguate alla situazione del momento, ma mantenendo inalterata la qualità della formazione linguistica. Di questo devo dare atto a tutto il personale militare e civile della SLEE.”

Il Generale di Corpo d’Armata Camporeale, nel ringraziare il Generale Carta per l’eccellente lavoro svolto e nell’augurare buon lavoro al Generale Vigorita per il delicato incarico assunto ha sottolineato come: “La SLEE costituisce non solo un centro di eccellenza per l’apprendimento delle lingue straniere, ma un autentico polo culturale nazionale” e ha aggiunto “tutto questo è possibile grazie alla naturale vocazione internazionale, multiculturale e inter-agenzia che caratterizza questo Istituto”.

Il Generale di Brigata Emiliano Vigorita proviene dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione con sede in Torino.

“Il Gen. B. Emiliano Vigorita nuovo Comandante della Scuola Lingue Estere dell’Esercito”


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information