fiwareL'assessore Giottoli: "un'occasione per dare risonanza europea alla nostra città"

 

(UNWEB) FIWARE, network internazionale e promotore di standard tecnologici per l’Europa, pubblicherà oggi all’interno della sezione del loro sito “IMPACT STORY” e sui social media il caso di successo di WiseTown che, in sinergia con il Comune di Perugia, sta trasformando la città in una smart city, sempre più efficiente, sostenibile, accessibile e a misura di cittadino.

L’esigenza del comune di Perugia, nell’ottica di creazione di una governance orientata ai bisogni dei cittadini e all’efficientamento della PA, sta nel realizzare un sistema tecnologico che garantisce un’efficiente raccolta e gestione dei dati della città con l’integrazione di servizi e tecnologie IoT, un sistema di supporto alle decisioni e strumenti di promozione della partecipazione attiva dei cittadini. Si tratta di un’infrastruttura digitale capace di integrare le tecnologie già implementate nel comune, rendendole più efficienti e utili per tutti gli attori del settore pubblico (professionisti, lavoratori, cittadini).

Il comune risulta già dotato di una vasta gamma di dispositivi e sensori, ma i benefici di tutte queste tecnologie sono ad oggi marginali, in quanto producono un’enorme quantità di dati non correlati, troppo complicati da elaborare e che comportano un consistente spreco di tempo, denaro e risorse.

A fronte di ciò il Comune ha deciso di inserire all’interno di Agenda Urbana Perugia, strumento strategico che ha convogliato risorse europee e regionali finalizzate al raggiungimento di molteplici obiettivi, il processo di ricerca della soluzione tecnologica ottimale.

Al termine delle consultazioni dei progetti Agenda Urbana, la scelta della città di Perugia è ricaduta su WiseTown e sulla sua infrastruttura abilitante per le smart city, basata su tecnologia FIWARE e capace di rispondere alle nuove esigenze infrastrutturali.

WiseTown sostiene Perugia trasformandola in una città digitale a misura di cittadino, efficiente, sicura, sostenibile, accessibile, e capace di sviluppare un approccio partecipativo ed integrato a supporto del processo decisionale.

Inoltre, gli standard tecnologici europei adottati nella costruzione di WiseTown, oltre che l’integrazione con le tecnologie FIWARE, permettono di adeguare Perugia agli standard europei voluti dal CEF (Connecting Europe Facility) mettendo la città al pari delle altre grandi smart city europee.

Per l’Assessore Gabriele Giottoli, Assessore al marketing e a Perugia Digitale Gabriele Giottoli, “essere all’interno della piattaforma FIWARE è grande occasione per offrire una risonanza europea a quello che il Comune di Perugia e TeamDev stanno sviluppando grazie alle risorse di Agenda Urbana. Il presupposto per l’attivazione del processo di realizzazione dell’infrastruttura dati della città è da ricercare anche in una rinnovata visione del dato da parte dell’amministrazione comunale.

Gli interventi della nuova piattaforma si basano sul presupposto della sovranità dei dati come bene comune della città”.

“L’intenzione del Comune – prosegue Giottoli – è quella di utilizzare i dati che la città ad oggi già produce in grande quantità, per il miglioramento della qualità della vita dei suoi cittadini.

L’innesco di questo processo innovativo, oltre a condurre verso la concretizzazione degli obiettivi che la città si è prefissata, sta rivelando anche future potenzialità determinate dall’adeguamento del capoluogo umbro alle direttive europee per le smart city. La prospettiva di dotare la città di strumenti smart allineati a quelli in uso già in molte capitali internazionali rende la città di Perugia il nuovo perfetto nodo di scambio tra la realtà locale e quella europea.”

Il progetto finanziato da Agenda Urbana verrà poi illustrato anche allo  Smart City Expo World Congress di Barcellona dove TeamDev e Fiware saranno presenti dal 16 al 18 novembre.”

Questo il link: https://fiware-foundation.medium.com/perugias-digital-transition-to-smart-city-powered-by-fiware-technology-2d2bc543c3e4


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information